menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, Sala: "Necessario ritorno prima del 22 settembre. Spazi carenti? Non lo so"

"Può piacere o no, ma Macron ha avuto coraggio riportando i ragazzi fino a 15 anni in classe", ha detto il sindaco

“La scuola deve tornare in presenza”. Queste le parole del sindaco di Milano Beppe Sala sul tema della didattica, in occasione dell'assemblea dei lavoratori dello spettacolo che si è svolta mercoledì nel giardino della Triennale.

Il primo cittadino ha sostenuto che un rientro in aula per gli studenti deve avvenire prima del 22 settembre.“ Può piacere o no - ha aggiunto - ma Macron ha avuto coraggio riportando i ragazzi fino a 15 anni in classe. Oggettivamente penso che sia allucinante pensare che si rischi di cominciare con le scuole dopo le elezioni regionali, magari il 22 settembre"

Sulla potenziale carenza degli spazi negli istituti milanesi per rispettare le distanze sociali il sindaco ha affermato: "Non lo so, perché non abbiamo ancora le linee guida e quindi è difficile dirlo. Ne ho parlato velocemente con Limonta. Una soluzione bisognerà trovarla, anche perché i ragazzi e i bambini vanno riportati a scuola e questo è un punto di partenza molto fermo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento