Politica

Il sindaco Sala diventa (per ora) assessore alla sicurezza: incidenti e droga le due "urgenze"

Il sindaco prende le deleghe alla Sicurezza dopo la candidatura della Rozza alle elezioni

Sala insieme ai ghisa - Foto da Facebook

Cambio in corsa a palazzo Marino. Da lunedì - anche se ormai la decisione è già ufficiale - il sindaco Beppe Sala, infatti, prenderà sotto la sua guida l'assessorato alla Sicurezza, lasciato vacante da Carmela Rozza, che ha deciso di candidarsi con il Pd alle prossime elezioni regionali del 4 marzo. 

Il primo cittadino, che aveva già formalmente chiesto alla Rozza di rimettere le deleghe, sabato ha iniziato a prendere confidenza con il suo nuovo ruolo, che sarà comunque temporaneo, e si è fatto vedere in giro per la città insieme agli agenti della polizia locale. 

"Prenderò le deleghe alla Sicurezza, in attesa di individuare un sostituto dell'assessore Carmela Rozza - ha annunciato lo stesso sindaco -. Sono stato in giro in pattuglia: partiamo dalle basi. Sono tante le cose su cui lavorare, dal presidio della sicurezza nei quartieri alla lotta all'abusivismo, dal controllo della sosta selvaggia all'intervento rapido per fatti criminosi".

Sono due, però, le questioni che stanno più a cuore a Sala, che non fa nulla per nasconderlo. "Però, in particolare, ho chiesto al comandante Ciacci di rinforzare l'attività su due problematiche. La prima - ha spiegato il sindaco - è che ogni giorno a Milano ci sono circa quaranta o cinquanta incidenti stradali. Molte le cause, ma una criticità vera è quella relativa all'utilizzo del cellulare alla guida. Lo usano in tanti, in auto e in moto. Spessissimo, lo si può verificare facilmente, il telefonino viene usato per leggere o mandare messaggi. Dobbiamo dare un giro di vite, per la sicurezza di tutti".

Non solo sicurezza stradale, però. "L'altra problematica su cui ho chiesto di alzare il livello di attenzione è quella dello spaccio di stupefacenti. Milano ha, tra l'altro, uno dei nuclei cinofili migliori d'Italia: sono stato al Parco Sempione e ho visto un nostro cane identificare della droga nascosta tra i cespugli. Stiamo ottenendo discreti risultati, ma - ha concluso Sala - dobbiamo essere sempre più attenti e non abbassare mai la guardia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Sala diventa (per ora) assessore alla sicurezza: incidenti e droga le due "urgenze"

MilanoToday è in caricamento