Politica

Sala: "Il prossimo sindaco di Milano, tra cinque anni, sia una donna"

Sala interviene a margine dell'evento organizzato dall'università Statale sulla 'Ripartenza femminile'

"Credo che sia una cosa sbagliata, ne sono responsabile in qualche modo essendo maschio". Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, si dice dispiaciuto dell'esigua presenza di candidate donne alle amministrative di Milano. Per adesso l'unico nome certo è quello di Bianca Tedone, di Potere al Popolo. Bisognerà vedere chi sceglierà il Movimento cinque stelle, ma in qualsiasi caso la percentuale sarà piuttosto bassa; dieci candidati: 2 donne (forse), 8 uomini.

Sala, che interviene a margine dell'evento organizzato dall'università Statale sulla 'Ripartenza femminile', spera che una situazione così non si verifichi più: "Io mi auguro di essere rieletto, però mi auguro anche che il prossimo sindaco di Milano, tra cinque anni, sia una donna". L'obiettivo è dare spazio, anche nel mondo della politica, "alla cultura della diversità, alla valorizzazione delle competenze", aggiunge Sala in chiusura, parlando dal palco della 'Sala di rappresentanza' della Statale.

Secondo il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, per favorire la parità di genere "si può fare molto di più" rispetto alle azioni intraprese. L'obiettivo è coniugare questo tema "alla ripartenza", spiega il primo cittadino intervenendo al convegno in Statale sulla 'Ripartenza femminile' insieme alla ministra per le Pari opportunità, Elena Bonetti. Per favorire l'equilibrio tra uomini e donne, secondo Sala, negli appalti è utile "dare punteggi di valore all'imprenditoria femminile". È un'operazione che guarda al bene collettivo: è necessaria per eliminare le disparità. Deve essere Milano, in quanto metropoli che ha accolto la sfida di "essere nel novero delle città internazionali", a impegnarsi per fari in modo che questi "cambiamenti sociali" avvengano. "Noi adattiamo a Milano quello che fanno le città internazionali", chiosa Sala.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala: "Il prossimo sindaco di Milano, tra cinque anni, sia una donna"

MilanoToday è in caricamento