Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Milano, finto annuncio pubblicitario trasforma Matteo Salvini in Adolf Hitler: ecco la foto

Il manifesto è stato affisso in una fermata del tram. Era già accaduto: la prima volta a Torino

Il cartellone pubblicitario con Salvini (Foto Mario M./MilanoToday)

Un rasoio posizionato sotto al naso e Matteo Salvini si trasforma in Adolf Hitler. Sotto al manifesto, affisso in una bacheca di una pensilina del tram di Largo Cairoli, il nome di una nota marca di rasoi. Sembra un manifesto pubblicitario, ma non è una trovata commerciale.

Non è la prima volta. La stessa foto di Matteo Salvini era apparsa a Torino nell'autunno del 2016 dove, oltre al leader del Carroccio, compariva anche la francese Marine Le Pen, presidentessa del Front National.

Sempre a Torino era accaduto un fatto simile pochi mesi prima. Nel marzo 2016, probabilmente lo stesso artista, aveva installato un manifesto pubblicitario con Mario Adinolfi con tanto di Logo Dolce e Gabbana e boccetta di profumo in evidenza. In quel caso Igpdecaux, società che gestisce la bacheca pubblicitaria, aveva precisato su Twitter: "Si tratta di un manifesto affisso abusivamente a seguito della forzatura dell’impianto. Stiamo provvedendo a rimuoverlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, finto annuncio pubblicitario trasforma Matteo Salvini in Adolf Hitler: ecco la foto

MilanoToday è in caricamento