Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Il Pd ha presentato una mozione in Regione per sciogliere Forza Nuova

I Dem hanno annunciato che depositeranno il testo nelle prossime ore; il fatto è stato deciso dopo l'assalto dei Novax alla sede romana della Cgil

In Senato ma non solo. Il Partito democratico presenterà una mozione al consiglio regionale della Lombardia per chiedere lo scioglimento di Forza Nuova e delle formazioni che intendono ricostituire il disciolto partito fascista e impedire ogni forma di contributo ad associazioni che si richiamino alle posizioni di matrice neofascista e neonazista. Il fatto è stato annunciato dai Dem con una nota diramata nella mattinata di lunedì 11 ottobre.

"La destra neofascista e neonazista sta tentando di riprendere la scena cavalcando il movimento dei no-vax e no-greenpass - ha dichiarato il capogruppo dem in Regione Fabio Pizzul -. Le immagini di Roma, ma anche le inchieste giornalistiche a Milano, dimostrano che questi oscuri personaggi stanno lanciando una sfida al nostro sistema democratico, approfittando delle difficoltà indotte dalla pandemia e dalle misure atte a contenerla. Dalle istituzioni deve arrivare una risposta ferma e immediata, per questo chiediamo a tutte le forze presenti in Consiglio regionale della Lombardia di dire basta immediatamente a ogni azione di violenza di matrice neofascista e neonazista".

Perché le forze politiche di sinistra vogliono sciogliere Forza Nuova

L'idea di sciogliere Forza Nuova è arrivata nella giornata di domenica 10 ottobre, il giorno dopo l'assalto alla sede romana della Cgil da parte del corteo dei Novax/Nogreenpass capitanato da esponenti di estrema destra. È possibile sciogliere il movimento dato che lo prevede l'articolo 49 della costituzione; non solo: un caso analogo avvenne nel 1973 quando la normativa fu utilizzata per "tagliare le gambe" a "Ordine nuovo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd ha presentato una mozione in Regione per sciogliere Forza Nuova

MilanoToday è in caricamento