Politica

Scritta neofascista sul murale al Cavalcavia dell'Ortica: è il secondo caso

La prima volta era successo a dicembre

Foto di Radio Popolare

Un nuovo sfregio al Cavalcavia Buccari, in zona Ortica, dove sono presenti murales pacifisti e antifascisti. Il 14 febbraio è comparsa la scritta "W il duce" con due croci celtiche. La fotografia, diffusa da Radio Popolare, ha fatto il giro dei social e ha suscitato indignazione da più parti. 

E' stato anche fissato un appuntamento alle 17.30 del 14 febbraio per cancellare la scritta. Tra gli altri sarà presente l'artista Walter Contipelli di Orticanoodles.

C'è un precedente e risale al 4 dicembre 2017, quando - nella notte - venne cancellato il murale con la scritta "Bella ciao" e sostituito con "Duce a noi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritta neofascista sul murale al Cavalcavia dell'Ortica: è il secondo caso

MilanoToday è in caricamento