rotate-mobile
Politica

"Sdraiati sul sindaco", "No: sei già in campagna elettorale"

Polemiche tra Rizzo e Sinistra e Libertà dopo il voto su Sea. La sinistra radicale a Milano si spacca. Gibillini: "Pensare al bene di Sea, dei lavoratori e degli aeroporti milanesi"

Scontro a sinistra dopo la delibera che ha dato il via libera alla quotazione della Sea in Borsa. All'interno del più ampio scontro dentro la maggioranza si accende infatti il "cerino" della polemica tra Rizzo (Fds) e Sel. Basilio Rizzo, presidente e decano del consiglio comunale, ha polemizzato con Sinistra e Libertà, il cui gruppo ha seguito con decisione la scelta di Pisapia di quotare Sea in Borsa. "L'elettorato di Sel - aveva detto Rizzo - non sarà contento di questo 'sdraiarsi' sull'amministrazione".

La risposta di Luca Gibillini non si è fatta attendere: è arrivata venerdì mattina in una lunga nota che il giovane consigliere di Sel ha affidato a Facebook e alle agenzie. "Qualcuno - inizia Gibillini - è già entrato in campagna elettorale per le politiche e cerca strumenti per distinguersi".

"Fin dallo scorso anno - continua - abbiamo dichiarato che tra la vendita di Sea e l'immobilismo avremmo optato per una terza opzione, che si chiamava quotazione in Borsa. Fare i conti con il rilancio del sistema aeroportuale e le difficoltà economiche degli enti locali è imprescindibile". Gibillini invita poi a "uscire da una visione manichea" secondo la quale "la Borsa è il diavolo e l'ente pubblico un bene, oppure l'esatto opposto". E a concentrarsi invece sull'interesse della città e del sistema degli aeroporti, oltre che su Sea e i suoi lavoratori. "Mantenendo - precisa - il controllo pubblico sulla società".

Infine una piccola stoccata a Rizzo. "Non ci interessa - conclude l'esponente di Sel - la polemica sterile e infondata su quanto il nostro partito sia critico o sdraiato sulle posizioni del sindaco, posizioni che abbiamo l'ambizione di costruire insieme all'amministrazione: come dovrebbe fare qualsiasi soggetto politico di maggioranza a Milano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sdraiati sul sindaco", "No: sei già in campagna elettorale"

MilanoToday è in caricamento