Politica Niguarda / Viale Ca' Granda

Seveso, la Lega in Senato chiede di non fare le vasche

Presentato un ordine del giorno allo "Sblocca Italia"

Un'esondazione del Seveso (foto Indovino, luglio 2014)

La Lega contro le vasche di laminazione del Seveso. Almeno in Senato. Lo fa sapere Franco Mirabelli, senatore milanese del Partito democratico.

In commissione territorio e ambiene è in discussione il cosiddetto decreto "sblocca Italia". La Lega, secondo quanto riferisce Mirabelli, ha presentato un ordine del giorno con cui viene chiesto al governo di non realizzare le vasche previste a Senago.

"Mentre Maroni assicura che si farà tutto ciò che è stato deciso per evitare nuove esondazioni del Seveso a Milano, a Roma i suoi parlamentari strizzano l'occhio ai comitati di Senago", è il commento di Mirabelli.

Il progetto delle vasche di laminazione non è ormai più molto recente. Ma la realizzazione delle vasche ha avuto un'accelerazione nel 2014, dopo un'estate particolarmente devastante per i quartieri periferici del nord Milano (Niguarda, ma non solo). Il governo - recentemente - ha messo a disposizione i fondi per costruirle. Il comune di Senago - con quasi tutte le forze politiche e i comitati di residenti - si è sempre opposto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seveso, la Lega in Senato chiede di non fare le vasche

MilanoToday è in caricamento