rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Politica Porta Venezia / Corso Buenos Aires

Polemiche post bondage, "Majorino controlli i contenuti della sfilata del Gay pride"

Lo ha detto il consigliere comunale della Lega Nord, Massimiliano Bastoni

Dopo le polemiche scoppiate a causa dell'esibizione bondage nella Casa dei diritti, il consigliere comunale della Lega Nord, Massimiliano Bastoni, invita l'assessore Pierfrancesco Majorino a prestare attenzione ai contenuti della sfilata del gay pride, prevista per sabato 28 giugno.

"Lo invitiamo, onde evitare la figuraccia rimediata - dice il consigliere - a seguito di quanto occorso recentemente alla Casa dei Diritti e considerato che è il principale artefice del patrocinio comunale al gay pride, a verificare ben bene i contenuti della sfilata carnascialesca di sabato. Sa assessore Majorino, i milanesi non vorrebbero che nella baldoria dell'orgoglio gay magari ci scappasse qualche esibizione di bondage, di barefoot, di tickling o quant'altro che possa ledere la sensibilità e la dignità del pubblico". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polemiche post bondage, "Majorino controlli i contenuti della sfilata del Gay pride"

MilanoToday è in caricamento