menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede di viale Monza

La sede di viale Monza

Forza Italia, per la sede di viale Monza arriva lo sfratto

Contenzioso con Unipol, proprietaria dell'immobile: mancherebbero 200 mila euro di arretrati

Viale Monza non sarà più il "quartier generale" di Forza Italia. Non è una notizia recente: da molto tempo, quando il partito si chiamava ancora Popolo della libertà, si sapeva che gli "azzurri" volevano lasciare la sede, diventata troppo costosa con ben 350 mila euro di canone di locazione all'anno.

Ma adesso la proprietà ha avviato la procedura di sfratto. Il gruppo Unipol reclama un debito di 200 mila euro di arretrati (corrispondenti, riferisce il Giorno, a tre trimestri). Il partito è riuscito a evitare l'udienza in tribunale e soprattutto lo sfratto esecutivo accordandosi con il gruppo bancario per un rientro "a rate". Intanto il vertice lombardo, a partire dalla neo-coordinatrice Mariastella Gelmini, cerca alternative in fretta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento