menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Discarica abusiva in via Selvanesco (foto Max Toscano)

Discarica abusiva in via Selvanesco (foto Max Toscano)

La polemica sui rom di via Selvanesco: "Ora sono a pochi chilometri"

Il centrodestra infuriato: i rom si sono trasferiti al Gratosoglio. Ma Mazzali (Sel): "Il comune è già intervenuto anche lì"

Dopo lo sgombero in via Selvanesco dei rom, che nonostante i pattugliamenti continuavano a raggiungere le aree di loro proprietà, scoppia la polemica politica. Riccardo De Corato (Fdi) denuncia infatti che, stando ai residenti del quartiere Gratosoglio, i rom si sono spostati di pochi chilometri: "Lo dice 'Repubblica', che riporta le lamentele e le petizioni", afferma l'ex vicesindaco. "L'amministrazione arancione si dimostra disastrosa sui nomadi. Nel 2007 erano stimati circa 8mila rom, sinti e camminanti, ridotti più o meno a 1.500 in tutta la provincia".

Di "sgomberi farsa" parla Giulio Gallera, coordinatore cittadino di Forza Italia. "Manca - aggiunge il consigliere comunale - una vera integrazione tra sicurezza e politiche sociali. La giunta è paralizzata dalla paura di perdere consenso o tra i milanesi esasperati o tra gli amici 'radical-chic'. Quando scoppiano i problemi, manda i vigili a fare un piccolo sgombero a favore di telecamera".

"Gli sgomberati vanno ad occupare altre zone dello stesso quartiere", tuona Massimiliano Bastoni della Lega. Che aggiunge: "Quanto devono aspettare i residenti per lo sgombero delle baracche sorte a novembre 2013 in via Boffalora?".

Tutt'altra opinione quella del centrosinistra. Per Rosario Pantaleo (Pd), in via Selvanesco si è intervenuti "per ridare dignità a una porzione di città e si è ripristinato il governo di tutti quei territori che, spesso in aree del parco sud, sono soggetti ad utilizzi deleteri e fraudolenti per l'ambiente". E Mirko Mazzali (Sel) replica a De Corato: "E' comprensibile la sua invidia per un annoso problema risolto che porterà finalmente alla bonifica dell'area e alla restituzione al parco sud e al verde". Mazzali precisa poi che il comune è già intervenuto con barriere d'ingresso per limitare il proliferare dei camper nelle vie del Gratosoglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento