rotate-mobile
Politica

Lettera aperta al sindaco di Peschiera Borromeo, Antonio Falletta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Egr. Sig. Sindaco,

scriviamo per segnalare una grave imprecisione riportata in un suo comunicato diramato alla stampa il 23 gennaio e per chiedere una urgente rettifica.

Nel suo comunicato intitolato "Le tre farmacie comunali sempre più vicine ai bisogni dei cittadini" lei annunciava l'iniziativa della consegna dei farmaci a domicilio da pare delle farmacie comunali specificando che "la convenzione prevede l'acquisto di una tessera a prezzo di costo (29 euro contro i 45 delle farmacie private)".

La notizia è destituita di ogni fondamento ed il paragone tra i costi del servizio a domicilio delle farmacie comunali di Peschiera e quello delle farmacie private è falso e nocivo dell'immagine delle farmacie private.

La vostra comunicazione è ancor più sorprendente se si tiene presente che le farmacie private operanti a Peschiera sono solo tre, e quindi una verifica dei loro servizi sarebbe stata, oltre che doverosa, anche semplice da realizzare.

La verità è che le farmacie private di Peschiera Borromeo effettuano il servizio di consegna a domicilio dei farmaci autonomamente con personale delle farmacia e su richiesta del paziente, senza costi anticipati e senza bisogno di abbonamenti, tessere o altro.

Per richiedere il servizio di consegna a domicilio alle farmacie private, i cittadini di Peschiera possono chiamare direttamente in farmacia o al numero telefonico di Federfarma Milano 02 7010.2880, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.30, che trasferisce la chiamata del cittadino direttamente alla farmacia più vicina, la quale effettuerà la consegna, accordandosi con il cittadino senza intermediari. il servizio a domicilio è operativo da mesi in Lombardia ed ogni farmacia decide autonomamente sul costo del servizio a domicilio, alcune lo effettuano gratuitamente, altre prevedono un costo che varia dai 2 ai 5 euro.

Milano, 5 febbraio 2013

e-mail: m.fanini@alice.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera aperta al sindaco di Peschiera Borromeo, Antonio Falletta

MilanoToday è in caricamento