Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

La Provincia lancia sondaggio "anti-smog" tra cittadini e sindaci

La Provincia cerca idee per fronteggiare la cappa di smog nell'hinterland. Arriva un sondaggio: prima sarà somministrato ai sindaci, poi ai cittadini via web

E' partita la prima fase del sondaggio proposto dal presidente della Provincia di Milano Guido Podestà per identificare i migliori provvedimenti da prendere per migliorare la qualità dell'aria. A rispondere per primi al questionario elaborato assieme al professor Antonio Ballarin Denti dell'Università Cattolica di Brescia, saranno i sindaci dei 134 Comuni che compongono l'Area Metropolitana cui seguirà immediatamente un secondo sondaggio rivolto ai cittadini di Milano e del Milanese.

Il questionario consegnato ai sindaci si compone di quattro aree relative a diverse fasi d'intervento che riguardano misure per il miglioramento del trasporto pubblico, per la riduzione del traffico e delle emissioni da veicoli dalle strade e dal settore agriSMOcolo. 

Infine, misure per il decremento delle emissioni da impianti di riscaldamento. Ad ogni domanda sarà chiesto di esprimere due punteggi. Uno mirato all'efficacia e un altro, invece, legato alla disponibilità di attuazione da parte del singolo Comune. Il termine del monitoraggio è previsto per mercoledì 16 novembre (fonte: ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia lancia sondaggio "anti-smog" tra cittadini e sindaci

MilanoToday è in caricamento