Politica

Milano: ecco i redditi di Palazzo Marino. Pisapia è il più ricco

Giuliano Pisapia per il 2013 dichiara poco più di 288mila euro

Pisapia

Giuliano Pisapia, il sindaco di Milano, è il più 'ricco' a Palazzo Marino. Nel 2013 l'avvocato (questa la sua professione) ha dichiarato poco più di 288mila euro.

I più ricchi tra gli assessori sono Francesco Cappelli (Istruzione) con 122mila euro dichiarati e Daniela Benelli (Casa) con 107mila, mentre il più 'povero' risulta essere l’assessore alla Cultura, Filippo Del Corno (quasi 61mila euro, ma due proprietà). Anzi, viste così le cose, la meno abbiente è Francesca Balzani (Bilancio), con uno zero ma solo perché l’indennità da parlamentare europea di 72mila euro all’anno non si include tra i redditi.

Giulio Gallera (Forza Italia) dichiara 151mila euro. Ma non è il solo. Nel consiglio comunale altri suoi colleghi guadagnano cifre del tutto ragguardevoli, come ricostruisce La Repubblica: Marco Osnato di Fratelli d’Italia (138mila), il Natale Comotti (103mila) e Raffaele Grassi (Valori per Milano, 109mila euro). I più poveri: il forzista Gianluca Comazzi (5mila euro), il leghista Massimiliano Bastoni (9mila euro) e, con circa 19mila euro, i consiglieri Pd Elena Buscemi e Anna Scavuzzo.

Qui l'elenco completo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano: ecco i redditi di Palazzo Marino. Pisapia è il più ricco

MilanoToday è in caricamento