Politica

Susanna Camusso: "Le canne? Me le sono fatte, dopo il liceo"

La leader milanese della Cgil "senza veli" sul privato a "Un giorno da pecora" di Radio2: "Le canne, mai a scuola, ma me le sono fatte". Il primo sciopero? "Nel 1969, sulle pensioni"

Susanna Camusso, 57 anni, leader della Cgil

Non è la prima volta che i conduttori di "Un giorno da pecora", Claudio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, mettono a nudo il privato di personaggi famosi. E stavola, a Radio2, non si è sollevata dall'eccezione Susanna Camusso, leader milanese della Cgil. 

La sindacalista, che si sta costruendo un'immagine di "burbera" scorza, ha ammesso in gioventù di aver fatto uso di spinelli: "Ho fumato alla fine del liceo, ma mai comunque a scuola. In ogni caso, ho smesso quasi subito". Poi, però, ammonisce subito: "Non fatelo e, soprattutto, niente droga pesante". Eppure il vizio del fumo di sigarette le è rimasto: "Ne fumo circa un pacchetto al giorno". 

Poi passa al primo "amore", il primo sciopero e manifestazione: "Era il 1969, avevo appena iniziato il liceo. Era una manifestazione sulle pensioni. Fu per me una cosa gioiosa". E torna serissima, stavolta sull'articolo 18: "Il Governo vuole passare alla storia per l'articolo 18, ma io spero che non ci riesca. Deve decidere se continuare a essere equilibrato o se invece vuole essere un governo che attacca solo le condizioni dei lavoratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Susanna Camusso: "Le canne? Me le sono fatte, dopo il liceo"

MilanoToday è in caricamento