rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Sussidi ai rom, è scontro tra Mariolina Moioli e Matteo Salvini

L'assessore ha stanziato alcune migliaia di euro per gli aiuti ai rom. La Lega: "Aiuti al di fuori di ogni logica. Si paghi solo il rimpatrio"

Dopo le polemiche legate alla mancata assegnazione delle case ai rom del Triboniano i nomadi sono di nuovo al centro del dibattito politico. Il consigliere Matteo Salvini (Lega Nord) oggi ha dichiarato che l'unico aiuto che il partito è disposto a tollerare è quello per il pagamento del biglietto aereo di rientro in Romania.

"Le risorse messe a disposizione dal Viminale per il piano rom - ha affermato Salvini - servono per gli sgomberi e per l'allontanamento del maggior numero possibile di nomadi, non per gli aiuti e le sovvenzioni: l'unico sforzo economico che siamo disposti a concedere per le famiglie rom è un biglietto aero di sola andata per la Romania".

Il consigliere è dunque in disaccordo con l'assessore alle Politiche Sociali del Comune Mariolina Moioli che ha messo in campo una serie di aiuti economici rivolti ai rom, così come previsto dal piano per l'emergenza rom adottato dalla Prefettura.


Secondo Salvini però tali aiuti sarebbero "al di fuori della logica e del buon senso”. “Questa è una scelta del Comune, non del Viminale, e contiamo che l'assessore Moioli se ne assuma la responsabilità e soprattutto ci informi", ha concluso l'esponente del Carroccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sussidi ai rom, è scontro tra Mariolina Moioli e Matteo Salvini

MilanoToday è in caricamento