menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Taglio per l'Atm

Taglio per l'Atm

Taglio di 20 milioni da Comune ad Atm: "Ne avevamo già parlato"

Il taglio di 20 milioni di euro al contratto di servizio di Atm nel 2014 è «una previsione di riduzione di costo che abbiamo già ipotizzato, e Maran lo ha prospettato all'azienda». Lo ha detto l'assessore Balzani

Il taglio di 20 milioni di euro al contratto di servizio di Atm nel 2014 è «una previsione di riduzione di costo che abbiamo già ipotizzato, e Maran (Pier, assessore alla Mobilità, ndr) lo ha prospettato all'azienda».

Lo ha detto l'assessore al Bilancio del Comune, Francesca Balzani, a margine del consiglio comunale di lunedì 21 ottobre. «Peraltro - ha chiarito Balzani - ad Atm lo abbiamo prospettato già mesi fa, a maggio o giugno».

Legambiente Milano si era 'scagliata' contro il taglio paventato. L'ipotesi di taglio del servizio spunta - sottolinea il responsabile trasporti di Legambiente Dario Balotta - ''proprio mentre è in corso una storica inversione di tendenza da parte dei cittadini, che si rivolgono sempre più ai trasporti pubblici e cercano di ridurre la spesa per l'uso dell'automobile''.

Eventuali tagli, poi, ''avrebbero effetti ancor più dannosi nell'area extraurbana di Milano e nei quartieri periferici, già svantaggiati per un servizio insufficiente sotto il profilo quantitativo e qualitativo''.

Una sensibile riduzione del costo del servizio si potrebbe invece realizzare proprio ''affidando parte dei servizi dell'hinterland ad altri operatori'', dato che, secondo Balotta ''i servizi erogati dalle autolinee extraurbane degli altri operatori costano circa la metà rispetto a quelli di Atm''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento