rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Aumentano i rifiuti in città, e aumentano anche le tariffe

Per i privati gli aumenti dovrebbero essere contenuti: più rilevanti, invece, per le attività commerciali, da bar a pizzerie

Più aumenta l'immondizia più aumentano le tariffe. E' la (dura) legge del Pef (Piano economico finanziario) di Amsa, che, complice Expo, vedrà l'immondizia in città aumentare. Questo grazie all'aumento di produzione di bar, pizzerie, ristoranti. 

Lo riporta il Corsera

Aumenti contenuti - presumibilmente da un minimo di 0,30 euro per metro cubo a un massimo di 0,80 - determinati dal meccanismo che regola come un orologio svizzero la Tari, perché, per legge, la produzione di rifiuti stimata dal Pef si trasforma necessariamente in tariffa. Più aumenta l’immondizia più aumentano le tariffe. E vediamo i dati su cui si basa Palazzo Marino per determinare le tariffe della Tari che dovrebbero arrivare in giunta nelle settimane prossime. Da una parte c’è la produzione dei rifiuti del 2014. In totale 665.641 tonnellate, contro le 649.838 del 2013. Cresce tantissimo la raccolta dell’umido con un 64,7 per cento in più, pari a 118.188 tonnellate e in generale tutta la differenziata che per la prima volta supera l’indifferenziata: il 50,4 per cento.

Sempre per le regole ferree della Tari le percentuali verranno ripartite in base a chi, nel 2015, vedrà aumentare la propria produzione di rifiuti. Quindi la filiera dei locali pubblici e del turismo. Mentre per gli utenti privati gli aumenti dovrebbero essere molto contenuti.

Le extra pulizie per Expo, però, non rientrano negli aumenti. I 14 milioni e mezzo di euro che serviranno ad Amsa arriveranno per 6 milioni dai 60 milioni del pacchetto governativo e per gli altri 8 e mezzo dal bilancio preventivo del 2015.

C’è già un calendario dei primi interventi: 15 marzo, Barona, Bruzzano, Dergano, Mazzini, Niguarda-Ornato; 22 marzo: Comasina, Giambellino, Sammartini-Venini, Spaventa; 19 aprile: Ortica, Muggiano, Quinto Romano, Quarto Oggiaro, Stadera; 26 aprile: Adriano, Lorenteggio, via Padova,Ponte Lambro, Selinunte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumentano i rifiuti in città, e aumentano anche le tariffe

MilanoToday è in caricamento