menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Umberto Bossi e il figlio Renzo

Umberto Bossi e il figlio Renzo

Bossi e i figli: chiesto il rinvio a giudizio

Accusa di truffa ai danni dello Stato

Chiesto il rinvio a giudizio per Umberto Bossi e i figli Renzo e Riccardo. Ma anche per Francesco Belsito (ex tesoriere della Lega Nord) e altre persone. La richiesta è stata inoltrata dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo che invece ha chiesto l'archiviazione per Rosi Mauro, ex vicepresidente del senato.

Bossi risponde di truffa aggravata ai danni dello Stato per conseguimento di erogazioni pubbliche. La sua posizione è sotto gli occhi della magistratura in quanto all'epoca dei fatti legale rappresentante della Lega Nord. La truffa - secondo i pm che hanno condotto l'inchiesta - ammonterebbe a 40 mila euro, cui aggiungere un'appropriazione indebita di 500 mila euro corrispondente alle spese personali di Bossi e dei suoi figli con denaro tolto alle casse del Carroccio: dalla laurea di Renzo Bossi in Albania (77 mila euro) a capi d'abbigliamento di lusso e lavori edili nelle case private.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento