menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alexis Tsipras davanti alla Statale (Twitter)

Alexis Tsipras davanti alla Statale (Twitter)

Expo, Alexis Tsipras: "Serve solo a riempire le tasche dei corrotti"

Il candidato alla presidenza della commissione europea per la sinistra radicale ha parlato a Milano: "Expo come le olimpiadi in Grecia"

Expo? "Un evento utile solo a riempire le tasche di qualcuno". Durissimo Alexis Tsipras, l'esponente della sinistra radicale greca (la sua Syriza ha appena vinto le elezioni amministrative greche) candidato alla presidenza della commissione europea, sostenuto in italia dalla lista L'Altra Europa con Tsipras (Sel, Rifondazione comunista e altri).

Tsipras, a Milano, ha parlato a circa 300 persone davanti alla Statale. Nel suo intervento, tra le altre cose, ha toccato anche l'esposizione universale del 2015, per la quale vi sono stati - in queste settimane - arresti eccellenti per presunte tangenti sugli appalti. In cella tra gli altri due vecchie conoscenze di Mani Pulite, Primo Greganti e Gianstefano Frigerio, oltre all'ex manager di Expo 2015 Spa Angelo Paris.

"In Italia come in Grecia, la corruzione e gli intrallazzi tra politica e poteri finanziari sono molto conosciuti"; ha spiegato Tsipras, secondo cui "in Grecia con le olimpiadi e qui con Expo le grandi opere super costose hanno l'obiettivo di riempire le tasche di qualcuno".

Secondo Tsipras, "Italia e Grecia hanno problemi comuni, gli stessi avversari e le stesse ragioni. In entrambi i Paesi ci sono sistemi politici vecchi e corrotti che si alimentano con la speculazione e la corruzione. Ma sia in Italia sia in Grecia c'è una grande tradizione per la democrazia, la giustizia sociale e la pace".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento