Politica

La prima unione civile di un membro del governo: il "sì" di Ivan Scalfarotto

Il sottosegretario dem si unirà civilmente sabato 20 maggio con il compagno Federico a Milano. Celebra Majorino

Ivan Scalfarotto (Instagram)

A circa un anno dall'introduzione delle unioni civili in Italia, anche per persone dello stesso sesso, Ivan Scalfarotto (esponente del Partito Democratico e sottosegretario allo sviluppo economico) "sposerà" (il termine non è propriamente corretto, ma il senso è questo) il suo compagno Federico, a Milano, dove la coppia vive stabilmente.

E' il primo esponente del governo ad usare questo strumento, le unioni civili. L'appuntamento è per sabato 20 maggio. Nel frattempo Scalfarotto è in Cina, al seguito di una missione del governo, ma rientrerà in tempo per la cerimonia, che sarà presieduta da Pierfrancesco Majorino, assessore al welfare e amico personale del sottosegretario. Ed è molto probabile che parteciperà anche qualche membro del governo: si parla di Maria Elena Boschi. 

Scalfarotto vive a Milano con il compagno da undici anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La prima unione civile di un membro del governo: il "sì" di Ivan Scalfarotto

MilanoToday è in caricamento