rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Politica Corvetto / Piazzale Luigi Emanuele Corvetto

Elezioni, a Milano è stato vandalizzato un gazebo di Forza Italia

Scritte di stampo insurrezionalista anarchico all'esterno, l'interno a soqquadro

Vandalizzato mercoledì notte un gazebo elettorale di Forza Italia in piazzale Corvetto. Lo rende noto il capogruppo del partito a Palazzo Marino, Alessandro De Chirico. Ignoti, col favore delle tenebre, hanno tagliato il tendone del gazebo, messo a soqquadro il materiale all'interno e lasciato alcune scritte: "Forza Italia e Fdi stessa merda" e "Non votare, scendi in strada". Secondo quanto viene riferito, alcune bandiere conservate nel gazebo sono state rubate.

"Gente ignorante che non sa cosa sia la democrazia, sciocchi che credono che, con la violenza, possano far valere il loro pensiero e il loro modello di società", commenta De Chirico: "Sono gli stessi che occupano edifici e spazi pubblici senza che nessuno dell'amministrazione Sala condanni con ferma decisione questi episodi. Le scritte insurrezionaliste sono quelle tipiche dell'area anarchica". Il gazebo era utilizzato da Cristina Rossello, deputata uscente di Forza Italia e candidata del centrodestra nel collegio uninominale 'Bande Nere', che comprende le periferie est, sud e ovest di Milano.

La condanna di Sala

E' poi arrivata la condanna del gesto da parte del sindaco Beppe Sala: "E' una brutta campagna elettorale questa perché è fatta più di slogan che di grandi discussioni sui temi importanti", ha detto il sindaco: "E' una campagna molto breve e anche animata da questi episodi, che vanno solo condannati. Dobbiamo cercare di fare tutto il possibile perché ci sia sorveglianza perché questi episodi non accadano".

Il gazebo (foto MiaNews)

gazebo fi - foto mianews-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, a Milano è stato vandalizzato un gazebo di Forza Italia

MilanoToday è in caricamento