rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica Sant'Ambrogio / Via Lanzone

Scritte contro Fli, Pisapia: "Attacchi antidemocratici"

Il sindaco di Milano offre la propria solidarietà a Futuro e Libertà: la sede milanese del partito è stata imbrattata da scritte ingiuriose rivolte agli esponenti del Terzo Polo

"Nella notte, il freddo e il ghiaccio non hanno fermato chi ancora si rende colpevole di atti vandalici come quello che ha visto, purtroppo, colpita una sede di Fli. Ancora una volta condanno questi gesti che hanno il solo scopo di contribuire ad alimentare un clima antidemocratico che, al contrario, va contrastato in ogni modo": così il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha commentato le scritte ingiuriose rinvenute nella notte sui muri della sede milanese di Futuro e Libertà.

Anche Carlo Masseroli del Pdl ha parlato dei fatti di via Lanzone in consiglio comunale: "Porto la mia solidarietà all'amica Ciabò, indicata nelle scritte che non vorremmo mai vedere, e a Manfredi Palmeri".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte contro Fli, Pisapia: "Attacchi antidemocratici"

MilanoToday è in caricamento