Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Niqab e burqa: saranno vietati negli ospedali e uffici pubblici lombardi

Le dichiarazioni dell'assessore regionale alla sicurezza Simona Bordonali

Donne col niqab (Infophoto)

Giro di vite sul velo islamico che copre il volto (niqab e burqa) negli uffici pubblici regionali compresi gli ospedali.

Tutto è partito da una interrogazione della Lega Nord in consiglio regionale, in cui il Carroccio chiedeva alla giunta (guidata dal leghista Roberto Maroni) di adottare provvedimenti "efficaci per la sicurezza interna" in tutte le strutture regionali, dagli edifici istituzionali agli ospedali.

La giunta ha accolto il suggerimento spiegando che verranno rivisti i regolamenti ora esistenti. Lo ha promesso Simona Bordonali, assessore alla sicurezza, richiamando la norma che vieta di comparire mascherati in un luogo pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niqab e burqa: saranno vietati negli ospedali e uffici pubblici lombardi

MilanoToday è in caricamento