menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

40simo del golpe in Cile: "Intitolare una via a Salvador Allende"

La proposta è del consigliere socialista Biscardini, che ha scritto una lettera al sindaco Pisapia

Una via per Salvador Allende anche a Milano. Lo chiede il consigliere comunale socialista Roberto Biscardini inviando una lettera sull'argomento al sindaco Giuliano Pisapia, in occasione del quarantesimo anniversario del golpe di Augusto Pinochet in Cile (11 settembre 1973).

Allende, esponente del partito socialista, il 3 novembre 1970 era stato eletto presidente del Cile a capo della coalizione Unidad Popular, coalizione di centrosinistra. Il giorno del colpo di stato trovò la morte: si trovava nel palazzo presidenziale e, secondo la versione ufficiale, si tolse la vita con un colpo di fucile anche se non mancano interpretazioni differenti.

"Milano - ha spiegato Biscardini - potrebbe fare questo gesto significativo, anche per rispetto di tutti coloro che, quarant'anni fa, scesero in piazza contro il golpe".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento