rotate-mobile
La mappa

Sala pubblica la mappa del voto a Milano e ironizza: "Saremmo quelli della ztl?"

Peggior risultato alle europee per Pd e Alleanza Verdi Sinistra in centro storico (dove, però, Azione e Stati Uniti d'Europa trionfano)

"E poi noi saremmo quelli della ztl...". Così Beppe Sala, sindaco di Milano, su Instagram, pubblicando la mappa della città con i voti delle elezioni europee (divisi per Municipio) ai tre principali partiti di centrosinistra (Pd, Alleanza Verdi Sinistra e Movimento 5 Stelle) e di centrodestra (Fratelli d'Italia, Forza Italia e Lega), da cui si evincerebbe che la diceria di un centrosinistra forte nei centri storici e debole nelle periferie non sarebbe corretta.

Vediamoli, allora, i dati secondo la mappa di Sala. Il Partito democratico prende il risultato peggiore (28,4%) nel Municipio 1, il secondo peggiore nel Municipio 7 (sotto il 30%). Alleanza Verdi Sinistra idem: va peggio nel Municipio 1 e nel Municipio 7. I migliori risultati sono nel Municipio 3 per il Pd e nel Municipio 2 per Avs. E anche per i 5 Stelle il risultato peggiore è in centro.

Passiamo ai tre partiti di centrodestra. Fratelli d'Italia è molto uniforme in tutta la città: prende tra il 19,6% (Municipio 3, un tempo roccaforte invece di Alleanza Nazionale) e il 23,6% del Municipio 7. La Lega segna il suo risultato peggiore (4,3%) nel Municipio 1, dove 'trionfa' Forza Italia (12%) che, nel resto della città va dall'8 al 9% circa.

Se si aggiungono Renzi, Bonino e Calenda

"Il lavoro paga sempre. Lasciamo agli altri le chiacchiere, le urla televisive, i tormentoni populisti. E continuiamo a preferire il lavoro", commenta Sala nel post su Instagram, respingendo dunque la critica di essere "il sindaco della ztl". Tuttavia le cose non sono così semplici. È vero che il Pd non brilla in centro, ma non si citano i risultati di Azione e Stati Uniti d'Europa, che nel Municipio 1 ottengono rispettivamente il 10,3% e l'11,3%, lontani dalla media cittadina (6,5% e 6,4%). E infatti le liste che sostengono Sala (comprese queste ultime due) in centro sfiorano il 60%, ma questo risultato si riproduce anche in Municipi con periferie popolose, come il 5 e il 9. Nel 'debole' Municipio 7, invece, la percentuale è comunque superiore al 57%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala pubblica la mappa del voto a Milano e ironizza: "Saremmo quelli della ztl?"

MilanoToday è in caricamento