Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Zelo Buon Persico, residenti esasperati dalle razzie: raccolte 300 firme

Furti continui nelle abitazioni, e prostituzione nella zona di Bisnate. I residenti di Zelo Buon Persico hanno detto basta: presentata al sindaco una petizione con 300 firme per chiedere "più sicurezza e maggior decoro"

Sono oltre 300 le firme dei residenti di Zelo Buon Persico per chiedere "maggiore sicurezza". Il Comune del Sudmilano, infatti, negli ultimi tempi è stato martoriato da vere e proprie razzie nelle abitazioni, anche di giorno. E la prostituzione nella zona di Bisnate, inoltre, ha aumentato ancora la sensazione "di degrado" della cittadina.

Così, la petizione, come riporta il Cittadino, è stata consegnata nei giorni scorsi al sindaco Paolo Della Maggiore. Tra le richieste, un numero più alto di occhi elettronici (il Comune ha già un sofisticato sistema di controllo con telecamere) e più agenti di polizia locale a presidiare il territorio. Molte delle firme sono state raccolte nelle scorse settimane da alcuni banchetti della Lega Nord. "Speriamo che questa iniziativa - spiega il rappresentannte del Carroccio Francesco La Bruna - sensibilizzi maggiormente su questo problema, mostrando come la sicurezza stia a cuore ai cittadini zelaschi".

Della Maggiore ha promesso un impegno sempre maggiore dell'amministrazione comunale sul tema nonostante, da parte dei piccoli Comuni, soprattutto in questo periodo, una grande difficoltà a reperire fondi necessari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zelo Buon Persico, residenti esasperati dalle razzie: raccolte 300 firme

MilanoToday è in caricamento