Presentazione di South Beat, nuovo album dei Canto Antico: il 7 novembre a Milano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Sarà presentato venerdì 7 novembre, alle 21.30 nell'esclusiva galleria Artepassante all'interno della stazione Repubblica a Milano, il nuovo disco dei Canto Antico South Beat. Per la band, tra le più longeve ed apprezzate della scena folk italiana, sarà l'occasione per far conoscere il suo nuovo sound a cavallo tra tradizione e modernità, ma non solo: balli tradizionali e arti figurative, infatti, faranno da contorno al concerto, perfettamente in linea con lo spirito multiculturale di Artepassante, spazio che fa della condivisione e della contaminazione artistica la sua ragione d'essere.

Con South Beat' pubblicato lo scorso 11 ottobre, i Canto Antico hanno intrapreso una vera e propria sfida artistico-culturale: provare ad innestare le radici della musica popolare del Sud Italia nel giardino metropolitano e cosmopolita di Milano, tramandando la secolare tradizione della tarantella e della tammurriata attraverso il linguaggio della contemporaneità.

"Volevamo raccontare in musica come l'essere emigrati a Milano, ormai quasi vent'anni fa, abbia modificato nel tempo il modo in cui viviamo il rapporto con la nostra terra d'origine" spiegano i napoletani Armando Illario (fisarmonica e voce) e Francesca Di Ieso (tamburi a cornice italiani e voce), che insieme al milanese Francesco Nastasi (flauto, cornamusa e piffero) compongono il nucleo storico della band. Sul palco, per lo showcase del 7 novembre, ci sarà anche il bassista Marco Inaudi. Ad arricchire la serata, ad ingresso libero, contribuirà l'artista Dafne Nesti, innamorata del progetto Canto Antico al punto da firmare un fumetto ispirato al primo singolo estratto da South Beat, ossia Fico a dicembre. L'esposizione dei disegni farà da degna cornice allo showcase.

Torna su
MilanoToday è in caricamento