Scuola Duomo / Piazza della Scala, 2

Ci saranno più fondi per le piccole manutenzioni nelle scuole di Milano

Lo ha deciso il consiglio comunale che ha approvato un testo presentato dal consigliere Dem Giungi

Il comune di Milano aumenterà i fondi per le piccole manutenzioni nelle scuole della città. Lo ha deciso il consiglio comunale che nella seduta di giovedì 29 aprile ha votato all'unanimità l'ordine del giorno presentato dal consigliere Dem Alessandro Giungi.

"Il contributo ha l’obiettivo di dare la possibilità alle scuole di intervenire tempestivamente e in modo autonomo su quelle condizioni di degrado dell’immobile e/o degli arredi, determinate dall’uso, che ne possono inabilitare o rendere meno proficuo o meno sicuro il godimento — ha spiegato il consigliere del Partito Democratico —. Spesso, infatti, piccoli guasti (da un vetro rotto, a un lavandino otturato, a una veneziana bloccata, a una serratura del cancello di ingresso malfunzionante), possono determinare il non uso o l’uso ridotto di ambienti scolastici, e se trascurati portare a danni maggiori per l’edificio".

"Una buona e migliore condizione degli spazi viene anche intesa come un fattore di maggiore accoglienza, inclusività e benessere a scuola — ha spiegato il consigliere —. Tra l’altro, nelle scuole milanesi, per meglio affrontare la pandemia da Covid 19, si è fatto ricorso anche ai fondi della piccola manutenzione, in particolare per l’acquisto di dispositivi di protezione individuali e per spese di sanificazione straordinaria, così ulteriormente dimostrando la grande utilità e duttilità di tale somma a disposizione dei dirigenti scolastici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci saranno più fondi per le piccole manutenzioni nelle scuole di Milano

MilanoToday è in caricamento