rotate-mobile
Borghi Fuoriporta

Il vecchio borgo non lontano da Milano: l'altro magico volto del lago di Como

Riscoprire il vero sapore dei borghi del Lario

Il borgo di Nesso, sul lago di Como, è famosa soprattutto per l'Orrido e il Ponte della Civera. Eppure c'è una sua piccola frazione, meno conosciuta, ancora capace di mostrare il vero sapore del Lario che stiamo mortificando. Un angolo di paesaggio dove è rimasto intatto il quadro che ha reso celebre questo magico borgo fatto di vicoli stretti e ripide scalinate che corrono verso il lago.

borgovecchio nesso 2-2

Stiamo parlando della frazione Borgovecchio, la più settentrionale tra quelle del comune di Nesso. Caratterizzata da un nucleo di case tradizionali molto ben conservate e restaurate è raggiungibile da Coatesa anche attraverso una piacevole passeggiata tra i giardini delle ville. Il porticciolo ha una superficie di circa 250 metri quadrati è può dare ormeggio a 7 barche in acqua e 3 a terra.

borgovecchio nesso 4

Passeggiare qui significa ritrovare la storia del lago di Como, le insegne scolorite delle sue vecchie trattorie, gli attrezzi della vita rurale di un tipico villaggio di pescatori e artigiani. Il tutto avvolto in un silenzio quasi surreale rispetto al frastuono di un turismo che avanza senza scrupoli che sovrasta di luci e colori la storia di un paesaggio che ha sempre preferito custodire con riservatezza la sua naturale bellezza. Ed è qui, attraverso i suoi scorci segreti, che il lago di Como ha costruito la sua unicità.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vecchio borgo non lontano da Milano: l'altro magico volto del lago di Como

MilanoToday è in caricamento