Chi è Hell Raton, il nuovo giudice di X Factor 2020

Nato in Sardegna ma cresciuto a Quito, il rapper è il nuovo giudice della 14° edizione del talent show

Facebook @Hellzbass

Si chiama Hell Raton ed è il nuovo giudicedi X Factor 2020. Il rapper e discografico, all'anagrafe Manuel Zappaddu, è artefice anche del progetto Machete, un'etichetta discografica indipendente italiana fondata da lui insieme a Salmo e Slait.

Biografia

Talent scout, Rapper, direttore artistico e creativo, Hell Raton è nato in Sardegna nel 1990 ma è cresciuto a Quito, in Ecuador, paese d’origine di sua madre, Manuel Zapato, chiamato da tutti i suoi amici manuelito e noto al pubblico con il nome d’arte Hell Raton.

Dopo l’infanzia trascorsa a Quito, Manuel si trasferisce a Londra dove lavora in un ristorante come cameriere. E' però nel 2010, dopo l’incontro con Salmo, che la sua vera passione, la musica, inizia ad emergere: fonda infatti con lui un collettivo e nel 2012 un’etichetta discografica indipendente. Nel 2011 pubblica sul web il video musicale del suo primo singolo, Multicultural, e nel 2020 viene scelto come giudice per la quattordicesima edizione di X Factor. Scopri qui i giudici di X Factor 2020.

Oltre ad essere musicista e CEO del progetto Machete, Hell Raton è anche attivo con vari progetti benefici, come "Machete Aid on Twitch", mirato ad aiutare i lavoratori del settore musicale dopo l’emergenza del Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attualmente è impegnato nel ruolo di giudice della 14° edizione di X Factor insieme a Mika, Manuel Agnelli ed Emma Marrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Coronavirus e coprifuoco Milano e Lombardia: si possono comprare alcolici ai supermercati dopo le 18

  • Coronavirus, ecco la nuova autocertificazione per uscire durante il coprifuoco in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento