rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
social

Milano, al via l'iniziativa "Disegna il tuo peluche"

Torna l’iniziativa di beneficenza di Ikea “Disegna il tuo peluche”

Ikea Italia celebra l’importanza del gioco e la creatività dei più piccoli con “Disegna il tuo peluche”, l’iniziativa che dà vita ai personaggi di SAGOSKATT, la collezione che nasce dalla creatività dei bambini che ogni anno vi partecipano. 

Da giovedì 22 ottobre, infatti, è possibile scaricare il foglio da disegno e i moduli dal sito dedicato. I disegni realizzati dai bambini da 0 a 12 anni potranno poi essere consegnati presso i negozi IKEA di Carugate, Corsico e San Giuliano dal 2 al 6 novembre.

Spazio al gioco

IKEA dà spazio al gioco e alla creatività di tutti i bambini: con il progetto “Disegna il tuo peluche”, i piccoli artisti sono invitati a liberare la fantasia per realizzare i loro sogni e aiutare altri bambini” dichiarano Bo Magnus Harald Andersson (Market Manager IKEA Carugate), Cristina Perico (Market Manager IKEA Corsico) e Alessandro Elie Cohen (Market Manager IKEA San Giuliano) “Grazie all’iniziativa vogliamo essere ancora più vicini alla comunità di cui facciamo parte, sostenendo chi quotidianamente, sul territorio, si prende cura dei più piccoli

L’anno scorso, nel corso della sesta edizione di “Disegna il tuo peluche”, IKEA ha ricevuto oltre 71.000 disegni dai bambini di tutto il mondo.

Lamma, Caramella, Orso bruno, Uomo pianeta, Auto melanzana e Topo coccinella sono i personaggi creati dalla matita dei piccoli artisti e diventati oggi peluche.

Per la prima volta, tra i vincitori anche una bambina italiana: Christel, 7 anni, che ha disegnato il suo peluche LAMMA nel negozio IKEA di San Giovanni Teatino (CH).

Per ogni peluche SAGOSKATT acquistato negli store milanesi, IKEA devolverà il ricavato a tre associazione del territorio: Fondazione Azione contro la Fame Italia Onlus, Associazione Cuore Fratello ONLUS e AIBC Cooperativa Sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, al via l'iniziativa "Disegna il tuo peluche"

MilanoToday è in caricamento