Venerdì, 18 Giugno 2021
social

ll liceo Tenca di Milano vince un contest internazionale sulla mobilità

Si chiama "The Schools Challenge" ed è il contest rivolto alle scuole superiori, realizzato da J.P. Morgan e sviluppato in Italia con Junior Achievement, con il patrocinio del Comune di Milano

Ph. Google @Federico Gregori

Soluzioni e prototipi per risolvere problematiche concrete di mobilità urbana sostenibile e lotta agli sprechi in ambito domestico sono i temi al centro della finale di The Schools Challenge, contest internazionale rivolto alle scuole superiori, realizzato da J.P. Morgan e sviluppato in Italia con Junior Achievement con il patrocinio del Comune di Milano che ha visto la partecipazione di oltre 50 studenti dell’Istituto Torricelli e del Liceo Tenca di Milano.

Il progetto

Il progetto rientra nelle iniziative PCTO – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento – e offre ai partecipanti l’opportunità di acquisire competenze STEM (Science, Technology, Engineering and Maths) per sfruttare a pieno gli scenari offerti dalle nuove tecnologie e incentivare anche le ragazze a perseguire carriere in ambito tecnico-scientifico e con un approccio creativo.

L’obiettivo è infatti abbattere gli stereotipi che tengono lontane le bambine e le ragazze dai percorsi di studio STEM, creando le condizioni per avvicinare le giovani donne a queste discipline, in cui la diversità è un fattore abilitante per l’innovazione. A giudicare i ragazzi una giuria di esperti composta da professionisti di J.P. Morgan, Junior Achievement Italia e IBM che dopo attenta valutazione ha riscontrato nel progetto “GPS = Guida più Sicura” del Liceo Tenca il miglior elaborato, aggiudicandosi così la quarta edizione del contest, conquistando il titolo di The Schools Challenge «Best Team». Per la sfida i ragazzi hanno progettato un dispositivo applicabile a qualsiasi mezzo leggero che indica le piste ciclabili e i parcheggi più vicini. In più è dotato di sensori di movimento che avvisano il conducente del mezzo dell’avvicinamento di veicoli e del superamento dei limiti di velocità. Ora i giovani studenti avranno l’occasione di prendere parte alla finale europea di The School Challenge, dove si confronteranno con i team vincitori delle edizioni UK, Francia e Germania.

Il miglior team secondo gli studenti

E’ stato poi scelto il “Miglior Team secondo gli studenti”, votato dai partecipanti, che con un’app dedicata alla valorizzazione dei prodotti locali, “Bio Spesa”, del Liceo Tenca, si pone l’obiettivo di mettere in contatto aziende agricole con il consumatore finale. Per tutta la durata della sfida, i ragazzi hanno lavorato in team sviluppando idee, ricerche e business plan, alternando momenti con i tutor di Junior Achievement Italia e moduli laboratoriali con il supporto di makers professionisti del Luiss HUB. I liceali hanno poi avuto modo di utilizzare tecnologie sofisticate per la realizzazione di modelli 3D di veri e propri prototipi e di sperimentare la piattaforma Beyond The Box, che, grazie all’intelligenza artificiale, ha fornito agli alunni il match perfetto tra richiesta di consulenza e competenza del “giusto esperto”. Importante e strategico anche il ruolo dei mentor volontari di J.P. Morgan e dei professionisti del mondo STEM.

La finale del contest ha concluso la maratona #STEMintheCity e grazie a questa iniziativa i giovani hanno avuto l’opportunità di acquisire competenze STEM per contrastare l’abbandono scolastico e l’esclusione sociale, favorendo un’efficace transizione dalla scuola al mondo del lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ll liceo Tenca di Milano vince un contest internazionale sulla mobilità

MilanoToday è in caricamento