La ricetta per una casseoeula perfetta

Scopri come cucinare uno dei piatti tipici lombardi

La cassoeoula è uno dei piatti lombardi più antichi, composta principalmente da maiale e verze. Questa ricetta, di origini antiche, viene spesso tramandata nelle famiglie di generazione in generazione. Scopriamo in questa guida una vera ricetta a regola d’arte che si basa proprio sull’antica ricetta lombarda.

Gli ingredienti

- Costine di maiale (o puntine) 800 g

- Cotenna di suino 200 g

- Carne di suino 1 piedino 550 g

- Carne di suino orecchio 350 g

- Verzini (o salamini) 330 g

- Salsiccia 500 g

- Verza 1 kg

- Sedano 60 g

- Carote 60 g

- Cipolle 120 g

- Passata di pomodoro 130 g

- Brodo di carne 200 g

- Sale e pepe

- Olio extravergine d'oliva

La preparazione della carne

Per prima cosa occorre tagliare a quadretti di 4 cm le cotenne e scottarle per circa 2 minuti in acqua bollente. Contemporaneamente andranno scottati anche i piedini e il musetto, interi, per circa 10 minuti, oltre alle salsicce per circa 2 minuti. Grazie a questa preparazione potrete sciogliere un po' il grasso in eccesso di questi pezzi di carne.

Le verdure

Ora mondate le verze, eliminando solo le coste più dure; tagliate quindi le foglie a pezzetti grossolani. Continuate tagliando a dadini sedano, carote e cipolle e rosolateli in una capiente casseruola con una noce di burro. A questo punto aggiungete le costine e gli altri pezzi di carne; rosolateli per 5 minuti e aggiungete il rosmarino e un goccio di vino bianco.

Dopo aver fatto evaporare il vino, aggiungete la passata di pomodoro e 2 mestoli di brodo caldo. A questo punto potrete coprire con il coperchio, cuocendo per circa 1 ora e 30 minuti. Aggiungete infine la verza, le salsicce e le cotenne e cuocete ancora per circa 40 minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento