← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Ingente sequestro di droga da parte dei militari della Guardia di finanza di Gorgonzola

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano, durante i diuturni servizi finalizzati al controllo economico del territorio, hanno sequestrato 33 chilogrammi di marijuana, trasportati nel bagagliaio di un'autovettura.

In particolare, le Fiamme Gialle, durante il monitoraggio del traffico commerciale dell'hinterland della provincia di Milano, hanno controllato due autovetture guidate da un cittadino italiano di origine veneta ed uno di nazionalità albanese.

Il sospetto dei militari è sorto allorquando la Punto condotta dall'albanese ha compiuto varie manovre tese ad attirare l'attenzione degli stessi, quasi ad indurli a controllare quel mezzo di trasporto anziché quello che viaggiava in coda, tentando in tal modo di fare da "scudo".

Seguiti per alcuni km sul tratto autostradale della tangenziale est, confermata l'ipotesi che un automezzo pareva fare da scorta all'altro, giunti all'altezza dello svincolo per Cernusco sul Naviglio, le Fiamme Gialle di Gorgonzola hanno obbligato all'uscita entrambe le autovetture. Sottoposte a controllo, il bagagliaio di una di esse è risultato colmo di sacchi neri, all'interno dei quali, suddivisa in panetti, era occultata la sostanza stupefacente.

I militari della "Martesana" hanno così arrestato i due corrieri, ora detenuti presso il carcere milanese di San Vittore, e sequestrato 33 kg di marijuana e le due autovetture.

La cannabis, seccata e compressa in pani, è risultata avere un elevato principio attivo (THC) e dai successivi approfondimenti si è appreso che era destinata al soddisfacimento del mercato veneto e lombardo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento