← Tutte le segnalazioni

Eventi

International Parks Festival

Dal 1 Maggio 2014 al 4 Maggio 2014 a Trezzo sull'Adda

Un evento importante, dal respiro internazionale, che darà l'occasione alle istituzioni, ai parchi, agli esperti del settore di confrontarsi sul presente e futuro di queste aree verdi e delle meraviglie che rappresentano.
Le giornate legate all'evento saranno aperte al pubblico e completamente gratuite.

"Il patrimonio naturale, con le sue ricchezze naturalistiche, è il punto fondamentale del futuro della nostra terra che va conosciuto e fatto conoscere".
Partendo da questa semplice e conosciuta affermazione, è a tutti noto quanto sia determinante il livello di conservazione e salvaguardia naturale dei Parchi e quanto sia decisivo un impegno globale, alla tutela di questo patrimonio.
L'emergenza conseguente ai cambiamenti climatici e ad altri disastri naturali, richiedono, a livello mondiale, l'adozione di nuovi modelli che si basino sempre più sulla conservazione e valorizzazione efficiente delle risorse naturali.
La politica per la conservazione della natura e per la promozione dello sviluppo sostenibile, non può essere racchiusa solo nell'ambito dei confini nazionali, ma è sempre più strettamente dipendente da decisioni prese dagli organi comunitari: oggi l'Unione Europea offre la dimensione reale - dal punto di vista sia, della normativa che delle scelte di politica economiche ambientale - all'interno della quale i Parchi possono operare.
Perseguire obiettivi tecnici e gestionali attraverso l'informazione, la formazione del personale, lo studio e l'analisi delle realtà delle aree protette, il sostegno alle comunità locali e l'organizzazione di partenariati​ internazionali , sono alcuni degli impegni della "missione" degli Stati impegnati ad incoraggiare la tutela e la valorizzazione ambientale.
L' impegno legislativo e operativo che le Istituzioni e le associazioni mettono in atto , attraverso una organizzazione capillare nel continente di amministratori , specialisti, professionisti , vuole proporre linee ed indicazioni utili allo sviluppo sociale ed economico delle aree di interesse, alla fruizione e al benessere dei cittadini . Grazie alle attività passate ed in essere oggi "I Parchi " sono vissuti ,come elementi strategici dello sviluppo economico e sociale, protagonisti culturali, storici educativi nonché pilastri della tutela delle biodiversità." Oggi il 12% della superficie del Pianeta è riconosciuta come area protetta, tutti paesi della comunità europea e non, hanno istituito parchi nazionali, riserve naturali, parchi naturali e regionali ecc per finalizzare al meglio la missione e dare organizzazione e responsabilità alla tutela salvaguardia e sviluppo degli stessi . I parchi nazionali regionali e in generale le aree protette, hanno lo scopo di contrastare la perdita di biodiversità e di preservare paesaggi, formazioni geologiche, flora, fauna, ambienti marini.
Gli Stati, le Regioni, le Provincie e i Comuni hanno introdotto nella rappresentazione del grande laboratorio economico turistico sociale dei territori i parchi come modelli di rappresentazione e sempre più la comunicazione degli stessi viaggia in parallelo con quella dei parchi.
La continua cura del territorio e spesso il maldestro comportamento dell'uomo richiedono sempre una vigilanza e una attenzione che ottiene ottimi risultati a livello comunicativo, se vi è una fruibilità e una trasmissione delle conoscenze, delle tecnologie in un progress continuo finalizzato alla tutela ed allo sviluppo dei territori e al loro potenziamento.
L'Unesco, l'Europa e gli Stati membri stanno facendo tanto a livello legislativo fornendo investimenti per la nuove forme di collaborazione, sperimentazione, comunicazione, marketing e tecnologie che sono "l'humus" per aprire, tra i parchi un dialogo professionale, nuovo, finalizzato a proiettare il proprio quotidiano impegno verso nuovi scenari e interazioni oggi indispensabili.
La città di Trezzo d'Adda , Federparchi, il Parco Adda Nord e FE.DA. Srl nella valutazione delle situazioni in oggetto e da una attenta e approfondita riflessione e comprensione delle problematiche dei parchi oltre che da una attenta osservazione degli eventi tematici in cantiere, istituiscono un nuovo appuntamento internazionale di incontro e dialogo, finalizzato ad attivare nuove conoscenze e confrontare l' esperienze.
Nasce "International Parks Festival " un festival tematico che nella sua specificità trova elementi multidisciplinari e si apre ad un duplice ruolo: essere momento di incontro per i parchi e un contenitore di conoscenza per i cittadini.
Il Festival nasce per ascoltare e far ascoltare i punti di vista dei parchi tra loro, con le istituzioni , associazioni e tutta la rete di relazione di esperti e fornitori di tecnologie e servizi.
Essere ad "International Parks Festival " nella multifunzionalità organizzativa che proporrà è : avere occhi, bocca, orecchie, naso e gambe per le sfide di oggi e domani.
Oggi nel mondo sempre più globalizzato i parchi sono i " paladini" storico ambientali dei territori, esecutori materiali della loro salvaguardia e promotori degli stessi . Le continue convivenze ai cambiamenti ai quali sono sottoposti, si integrano sempre più con le necessità di continue conoscenze culturali e tecnologiche e nell'ottimizzazione ed integrazione con i nuovi mezzi di comunicazione e promozione .
Trovarsi o ritrovarsi all'interno di " International Parks Festival" per istituzioni e parchi, è confrontare le esperienze ma anche incontrare il pubblico di oggi e di domani, è manifestarsi come meta turistico - culturale è proporsi come territorio . Il festival si articolerà nelle giornate di svolgimento nella creazione di percorsi finalizzati a sostenere e a stimolare " la creatività della natura " e dei paesi che la vivono .
Il Festival proprio nella sua essenza propositiva vuole essere un percorso che si animerà di aspetti culturali, espositivi e di spettacolo, accogliendo tutte le esperienze nazionali ed internazionali, valorizzandone e rendendole fruibili al grande pubblico.
"International Parks Festival" permette ai parchi e a tutti i soggetti interessati alla tematica, una rappresentazione visiva diretta utile alla necessaria interrelazione ed integri il lavoro svolto, dagli stessi, all'interno del mondo interattivo e mediatico che ha permesso e reso fruibile le conoscenze, la velocità delle informazioni e dei contatti .
"International Parks Festival" vuole potenziare le conoscenze e la partecipazione per incrementare il consenso di pubblico, mediatico e di visibilità nella mission di essere sede idonea per nuovi legami , partenariati e fruitori.
"International Parks Festival" è un appuntamento istituzionale finalizzato a mettere in risalto aspetti legislativi , economici, tecnologici e culturali non solo all'interno della nicchia culturale tecnico operativa, ma anche al grande pubblico.
"International Parks Festival" sarà il contenitore con funzione culturale ed espositiva di interazione tra : i responsabili istituzionali, i gestori, i promotori dei parchi e i cittadini europei.
"International parks festival" è l'appuntamento che permette di conoscere e comprendere la valorizzazione di luoghi e le sue culture, la scoperta delle eccellenze enogastronomiche ed artigianali internazionali , degli stili di vita e le varie sensibilità nei comportamenti rispettosi verso l'ambiente
"International parks festival" è il palcoscenico dove presentare " il proprio parco" , esserci è la possibilità per un pubblico ampliato di prenotare il proprio viaggio. Parlare di parchi è, ancora oggi, raccontare delle storie... I territori presenti, nella loro diversificazione, sono chiamati a presentare e rappresentare i "luoghi" vicini e lontani di "fruizione" e sarà così possibile per il visitatore, indirizzarsi a scoprire il futuro suo contatto con: la natura , le esperienze, i popoli e trovare nelle informazioni e comunicazioni offerte la realizzazione dei propri percorsi, la programmazione di escursioni , attività didattiche e viaggi.
"International parks festival" è la porta di accesso per vivere la propria esperienza.

cinzia veneziano

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento