animali-domestici

Giochi educativi per i cuccioli: quali sono e a cosa servono

I giochi per i cuccioli di cane servono ai piccoli animali domestici per sviluppare capacità fondamentali e per crescere attivi, sani e socievoli. Scopriamo quali sono i più adatti!

I cani amano rincorrere la palla, andare alla ricerca di una preda o riportare indietro un oggetto al loro padrone. I quattro zampe, giocherelloni di natura, non vedono l’ora di avere nuovi stimoli per divertirsi in compagnia, sia all’aperto che in casa, o in giardino.

I cani adulti non perdono l’occasione per correre o tuffarsi nell’erba, ma i cuccioli non sono di certo da meno. Questa loro passione per il gioco, soprattutto quando sono piccoli, può essere trasformata in un momento speciale per educarlo, per imparare a relazionarsi con il suo padrone e i suoi simili e diventare dei cani socievoli e allegri.

Perfetti per favorire le capacità psico-fisiche e rafforzare il legame con la famiglia che lo ha accolto, vediamo alcuni giochi da fare con i cuccioli.

Gioco del riporto

Il riporto è tra i comandi più importanti da insegnare al cane e per farlo, la palla è il gioco più classico.

Con questo oggetto, i cuccioli imparano, divertendosi, a riportare indietro la palla e a instaurare un legame con il padrone che quando riceverà l’oggetto non potrà fare a medo di coccolarlo e complimentarsi con lui.

Questo gioco, inoltre ha lo scopo di diminuire l’attaccamento e il possesso del cucciolo nei confronti degli oggetti.

Gioco dell’attesa

I cani sono vispi e a volte è difficile controllarli, quindi fin da piccoli possiamo insegnare loro l’attesa con giochi semplici e divertenti. Ogni occasione è buona e tra queste di sicuro c’è il momento dei pasti. Come? Quando il cucciolo si avvicina alla ciotola, dobbiamo mettere una mano tra il suo muso e il contenitore dicendogli “Aspetta” e ripeterlo fino a quando vogliamo farlo mangiare. Ripetendo il gioco, anche lontano dai pasti, non solo il cucciolo imparerà ad aspettare un vostro comando, ma diventerà un modo per aumentare la vostra autorità.

Gioco del cerca

Predatori di natura, i cani non vedono l’ora di mettersi alla ricerca di “prede” da riportare al loro padrone. Il gioco è molto divertente per il cucciolo e diventa un’opportunità per trascorrere del tempo con lui. Vi basterà prendere il suo peluche preferito, farglielo annusare, e poi nasconderlo. Il quattro zampe non vedrà l’ora di trovarlo attivando e sviluppando il suo fiuto. Questo gioco, inoltre, permette a Fido di concentrarsi sull’obiettivo e avere una gratificazione una volta trovato l’oggetto.

Gioco di attivazione mentale

I cani sono animali svegli e intuitivi, ma per rimanere sempre attivi hanno bisogno di essere stimolati continuamente e i giochi d'intelligenza sono la soluzione perfetta.

Questi giochi spingono il quattro zampe a capire il funzionamento per ottenere il premio. Una volta che ci sarà riuscito, non vedrà l’ora di ricominciare per avere una nuova ricompensa. Questo tipo di gioco ha anche il vantaggio di far sentire il cane realizzato e quindi più calmo e appagato.

Gioco per rinforzare il legame con il padrone

Amanti del contatto fisico fin da piccoli, devono essere abituati a giocare con voi e a non temervi, rafforzando il vostro rapporto di fiducia. Un gioco divertente può essere quello della lotta corpo a corpo utilizzando delle corde e incoraggiando il cane ad inseguirla. In questo modo il cucciolo non solo farà attività fisica ma sarà l’occasione per insegnargli a dosare la potenza del morso.

Tutte queste attività permettono di insegnare al cucciolo in modo divertente alcuni comportamenti fondamentali per formare il suo carattere, oltre ad essere dei momenti speciali per trascorrere del tempo con lui!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Adotta un pet: gli animali di Pet Rescue che cercano casa

  • Adottare un cane dal canile: i falsi miti da sfatare

  • Dove andare in vacanza con il cane e le regole da seguire in spiaggia

  • Antiparassitari naturali: quali sono e come si usano

  • Le tipologie di coniglio: razze, caratteristiche e linguaggio

  • Come abituare il proprio animale al trasportino

Torna su
MilanoToday è in caricamento