rotate-mobile
Digital transformation

San Valentino, come avere successo (anche) on-line

Tutti i consigli per cogliere le opportunità sul web durante l'evento più romantico dell'anno

Manca pochissimo a San Valentino, la Festa degli Innamorati che viene celebrata il 14 febbraio.

Per chi ha un'attività on-line o per chi si occupa di digital marketing, questo è il momento giusto per implementare le campagne sul web dedicate proprio a questa festa, per generare nuovi lead e, di conseguenza, nuove vendite.

I regali preferiti dagli italiani

Sì, perchè a San Valentino (e nei giorni precedenti) le persone sono maggiormente predisposte a spendere per i regali e le esperienze, il che si traduce in flussi di spesa da milioni di euro.

Tra i regali preferiti dagli italiani, gioielli, fiori, cene romantiche ed esperienze di coppia, senza dimenticare profumi e oggetti personalizzati.

A livello di target, invece, sono gli uomini che comprano online quasi il doppio rispetto alle donne (63,4% vs 36,6% nel 2021), anche se per entrambi i sessi la fascia di età più coinvolta è quella tra i 35 e i 44 anni.

Che cosa succede on-line a San Valentino

Anche a causa della pandemia, negli ultimi due anni la maggior parte degli italiani ha acquistato on-line, cogliendo offerte al volo o scegliendo prodotti dei loro brand preferiti.

Ecco che allora i social network diventano veri e propri luoghi di ispirazione per scegliere l’acquisto giusto, come oggetti personalizzati o weekend sorprendenti per il proprio partner.

Se una buona strategia social è quindi indispensabile per farsi notare a San Valentino e incrementare le proprie vendite, scopriamo allora, nel dettaglio, qualche consiglio utile da mettere subito in pratica.

Come utilizzare i social media per far crescere la tua azienda

Usare gli hashtag adeguati

Quando si attivano delle campagne di comunicazione incentrate sui temi dell’amore e della vita di coppia, è fondamentale scegliere accuratamente gli hashtag da inserire nei post. Dagli hashtag più generici a quelli più di nicchia, dedicati per esempio ad un'esperienza o ad un territorio, è bene comunque scegliere delle parole legate, nello specifico, al proprio brand, al settore o alla propria audience.

Stimolare l’interazione con contest e sondaggi

Se l'obiettivo dei social media è quello di creare un contatto diretto con il pubblico, ben vengano tutte le strategie utili a incentivare l’interazione tra azienda e cliente.

Ben vengano, allora, i photo contest appositamente studiati per gli innamorati, con cui invitare i propri follower a condividere i loro scatti più romantici, promettendo ai selfie più emozionanti un allettante premio finale.

Un altro suggerimento potrebbe essere quello di chiedere a chi ci segue di scrivere una struggente dichiarazione d’amore, per vederla poi pubblicata sulle pagine social.

Infine, i sondaggi di Facebook consentono anche di pubblicare domande e veloci quiz. Un esempio su tutti? Chiedere a chi legge il post di scegliere, tra due alternative, quale sarebbe per loro il regalo perfetto per San Valentino, customizzando i prodotti proposti in base al proprio target di riferimento.

TikTok al servizio delle imprese milanesi (e non solo): come usare il nuovo social per farsi pubblicità

Creare offerte speciali per le coppie

Infine, un'ottima soluzione per creare engagement è quella di pensare a delle offerte a numero limitato confezionate appositamente per i propri follower. Ecco che allora le stories sono fondamentali per proporre ogni giorno voucher e codici sconto imperdibili della durata di poche ore: scommettiamo che saranno molti i nuovi follower che vi seguiranno?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Valentino, come avere successo (anche) on-line

MilanoToday è in caricamento