rotate-mobile
Digital transformation

Come utilizzare i social media per far crescere la tua azienda

Tutti i consigli per una strategia social vincente

Gli eventi dell'ultimo anno, segnati irreversibilmente dalla pandemia da Coronavirus, hanno mostrato ancora di più come sia necessario, per qualsiasi realtà, essere presente on-line. In un momento storico eccezionale, in cui lo smart working è diventata la modalità più diffusa di lavorare e la maggior parte dei meeting avviene su piattaforme digital, possedere un account social aziendale diventa indispensabile per migliorare il proprio posizionamento on-line e tenere un rapporto diretto e costante con i propri clienti.

In questo articolo scopriamo proprio come usare al meglio i social media e come ottenere dei vantaggi concreti per il proprio business.

I social media, il futuro dei brand

Quando si parla di social media ci si riferisce soprattutto a Facebook, Instagram, Linkedin, Youtube e WhatsApp, le piattaforme che attualmente registrano il più alto numero di utenti: solo per citare alcuni numeri, sono 38,8 milioni gli italiani su Facebook e 21,2 milioni su LinkedIn. (Fonte: pmi.it)

E' proprio attraverso un corretto utilizzo di queste piattaforme che un'azienda, un negozio o un'attività commerciale possono migliorare la loro presenza on-line: se infatti è ormai vero che al giorno d'oggi, per qualsiasi tipo di attività, è impensabile non essere presenti sul web, è altrettanto vero che è necessario usare con professionalità i canali digitali o affidarsi ad un professionista di agenzia, il Social Media Manager.
Questa figura si occupa proprio di gestire il marketing e la pubblicità sui canali social, definendo gli obiettivi e la strategia di comunicazione, pianificando le attività in un'ottica di una corretta gestione della reputazione on-line e avendo chiari i risultati a cui ambisce il proprio cliente: visibilità, posizionamento del sito internet, coinvolgimento e/o interazione con la community degli utenti, supporto in ottica di customer care.

Come usare in modo corretto i social media

A seconda delle esigenze del cliente e definito in modo preciso il/i target di riferimento, si delinea la strategia e si definisce la relativa pianificazione delle attività, con timing e obiettivi condivisi. Si crea, cioè, il cosiddetto PED, il piano editoriale dedicato, con un calendario di post mensili programmati. In base agli obiettivi dell'azienda, si sceglieranno determinati contenuti racchiusi in rubriche tematiche, cadenzati con una frequenza di pubblicazione che può dipendere dal settore di mercato coinvolto e dal periodo dell'anno.

Ma non finisce qui.

E’ altrettanto importante monitorare e presidiare la reputazione del nome o del marchio in rete: qualsiasi tipo di attività di social media marketing è monitorabile in qualunque momento, attraverso le analisi delle performance dei post (ad esempio la copertura, i commenti e le reazioni degli utenti) e delle sponsorizzazioni, grazie agli insight delle pagine.

I servizi social di COMMED I A

COMMED I A, social media agency con diverse sedi in Italia, forte di un team di social media strategist, creator, copywriter, storyteller, grafici, fotografi e video maker, nonché di professionisti dell’advertising, offre supporto professionale proprio per la gestione delle pagine social aziendali. In particolare, l'agenzia aiuta i propri clienti a rafforzare l’identità digitale del loro brand, attraverso uno storytelling che ne valorizzi la loro unicità e i loro valori.

Grazie alla creazione e alla pianificazione di campagne mirate, l'agenzia permette alle proprie aziende clienti di aumentare la loro visibilità e di fidelizzare l’utente, spingendo verso obiettivi molteplici: coinvolgimento, consapevolezza e, non ultimo, l’acquisto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come utilizzare i social media per far crescere la tua azienda

MilanoToday è in caricamento