lavoro

Come diventare impiegato amministrativo

Dal percorso scolastico alle attività specifiche di questo ruolo, fino ai requisiti richiesti

Desideri diventare impiegato amministrativo? In questo articolo spieghiamo come ricoprire questo ruolo, le attività richieste e il percorso scolastico consigliato.

L'impiegato amministrativo

L'impiegato amministrativo è una delle figure più diffuse e più ricercate nelle medie e grandi aziende, soprattutto in grandi città come Milano: questo perchè la sua presenza è fondamentale per il calcolo e il disbrigo delle operazioni contabili. Pur muovendosi sotto la responsabilità di un Direttore Amministrativo, questo professionista è spesso incaricato di svolgere compiti delicati come elaborare buste paga, gestire riscossioni creditizie, contributi e fatturazioni.

Le attività

Nello specifico, l'impiegato amministrativo si occupa di qualsiasi aspetto riguardante la contabilità di un’azienda, PMI o ente pubblico, seguendo le questioni contabili, preparando i documenti relativi ai flussi finanziari dell’azienda, aggiornando i libri fiscali e contabili e rielaborando numeri e dati per poi presentarli al direttivo.

Questa figura lavora principalmente al computer ed utilizza dei programmi di automazione e di calcoli piuttosto avanzati e affidabili. Da un punto di vista professionale, questo professionista è esperto di numeri e di calcoli, occupandosi anche dell’archiviazione e della classificazione dei documenti dell’azienda, attività che possono avvenire anche in formato cartaceo.

Oltre ai suoi compiti principali, che riguardano anche la documentazione del personale con il controllo delle presenze e dei trasferimenti, l'impiegato amministrativo deve sempre essere a disposizione dei direttori, che potrebbero per esempio chiedergli un secondo controllo di una pratica o la ricerca in archivio. Infine, l’addetto all’amministrazione si occupa anche della corrispondenza dell’azienda e del centralino, due compiti tipici del segretariato, e ovviamente, insieme al direttore, si occupa della redazione dei bilanci aziendali.

I settori in cui è richiesto il ruolo

Questa figura professionale è molto richiesta in numerosi settori e aree di businss: dalle attivtà industriali ai servizi commerciali, fino all'ambito finanziario e logistico. Aree di mercato molto variegate, la cui presenza è predominante proprio nell'area della città di Milano e della sua provincia.

Come diventare impiegato amministrativo

Per diventare impiegato amministrativo è consigliabile frequentare un corso di laurea in Economia e Commercio: a Milano, le Università che offorno questo percorso di studi sono la Bicocca, la Cattolica e la Bocconi. A differenza del passato, però, anche altri percorsi di studio potrebbero aprire le porte di questo impiego. In generale, per ricoprire questo ruolo è richiesta una discreta familiarità con i numeri e le operazioni matematiche di calcolo, oltre alla conoscenza dei settori economici e amministrativi.

Oltre al percoso di laurea, si suggerisce anche di frequentare un master in ambiti quali la contabilità e l’amministrazione, soprattutto se si desidera impostare un percorso di carriera in grandi aziende.

Scopri tutti gli annunci di Adecco per impiegato amministrativo.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Come diventare impiegato amministrativo

  • Formazione-lavoro, al via un corso per tecnici frigoristi e caldaisti

  • The Logistic Challenge, il contest finale del progetto formativo di Adecco e Assologistica

Torna su
MilanoToday è in caricamento