rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Pagamenti digitali

I palazzi di Milano aprono al pubblico per la nuova edizione di Open House

Il 14 e il 15 maggio uffici e palazzi apriranno le porte e si faranno conoscere dal pubblico durante la VII edizione dell’Open House Milano

Scoprire i luoghi meno noti o sconosciuti della propria città è un modo per vederla da un altro punto di vista e apprezzarla ancora di più. Questo è uno degli obiettivi di Open House Milano, giunto alla sua settima edizione e che nel corso degli anni ha instaurato un dialogo fra pubblico e privato, con lo scopo di aumentare il senso di appartenenza. Il tema dell’edizione 2022, in programma dal 14 al 15 maggio, è la “Città Durevole” con un focus sulle architetture in cui prevalgono gli elementi green e la qualità della vita. Tra i tanti palazzi che normalmente sono chiusi al pubblico ma si potranno visitare gratuitamente non poteva mancare il quartier generale di Satispay, l’azienda che ha introdotto l’innovativo sistema di mobile payment.

Innovazione non solo nell’app ma anche nella sede

Sabato 14 e domenica 15 maggio Casa Satispay aprirà le proprie porte ai visitatori, svelando il backstage dove nascono tante idee. Gli entusiasti esploratori della città potranno ammirare un edificio di fine ‘800 trasformato nel pieno rispetto della sua tradizione dallo Studio Bla Architettura.

L’edificio si trova a Via Porro Lambertenghi 7, nel quartiere Isola di Milano e in un punto strategico della città perché è esattamente a metà tra la Stazione Centrale e la Stazione di Porta Garibaldi.

Circolarità, riqualificazione energetica, risparmio delle risorse, inclusione e qualità della vita: sono questi gli elementi caratteristici del quartier generale di Satispay che rispecchiano in pieno le tendenze architettoniche di Milano che puntano a un nuovo modo di vivere e abitare. Una struttura green e luminosa, vero e proprio luogo di relazioni, condivisione e scambio idee, dove sentirsi sempre accolti in tutte le singole diversità come a casa, si sviluppa per un totale di 2.500 metri quadrati.

Spazi di lavoro così visionari e innovativi diventano al contempo strumenti per comunicare contenuti e valori dell’azienda che ospitano, rispecchiando la sua identità.

Un ufficio non convenzionale

Casa Satispay non è un ufficio di stampo “classico” in cui le postazioni sono ravvicinate, ma si sviluppa su tre piani in cui ogni punto può essere raggiunto con un percorso diverso in modo da assicurare il distanziamento sociale. Ogni postazione è stata pensata per essere intercambiabile, nel pieno rispetto della filosofia di Satispay in cui il concetto di lavoro è dinamico con uno scambio di idee e opinioni.

Il rispetto per l’ambiente è un altro elemento che ha caratterizzato il progetto del quartier generale e che emerge dalla scelta dei materiali. Il legno di betulla, infatti, la fa da padrone nelle scrivanie e nei mobili su misura, ma non mancano gli elementi in policarbonato, un materiale riciclabile al 100%. In questo modo l’ambiente si presenta come uno spazio di ampio respiro che punta sulla socialità e convivialità.

Non meno strategico è il ruolo dell’illuminazione: Casa Satispay privilegia la luce naturale che si irradia in ogni ambiente grazie a 10 diverse fonti disseminate nell’edificio. L’illuminazione naturale, però, è supportata anche da quella artificiale che viene sfruttata in modo da replicare fedelmente i ritmi del nostro organismo.

Una sede immersa “nella natura”

La vocazione “green” del quartier generale di Satispay non si ritrova solo negli arredi e nei materiali, ma anche nella location vera e propria che è immersa nel verde sia all’interno che all’esterno. Ci sono infatti due cortili in cui la presenza della vegetazione è molto forte per migliorare la qualità della vita di chi lavora in questi ambienti. Gli spazi di Casa Satispay, quindi, sono caldi e accoglienti, oltre che progettati per rispettare l’ambiente e rendere unico l’impatto visivo allo stesso tempo.

Open House Milano e Satispay, esperienze innovative

Open House Milano è il modo perfetto per scoprire i luoghi sconosciuti della città meneghina, ma anche un’esperienza da vivere in pieno, proprio come l’app di Satispay, il metodo innovativo, facile e sicuro per effettuare acquisti nei negozi fisici e online, scambiare denaro con gli altri utenti di Satispay, risparmiare e ricevere pagamenti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I palazzi di Milano aprono al pubblico per la nuova edizione di Open House

MilanoToday è in caricamento