rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Strano ma web

Sesso sull'altare durante la messa

Un uomo e una donna, completamente nudi, hanno fatto irruzione in Chiesa, iniziando a far sesso sull'altare, durante lo svolgimento della messa.

 

Hanno fatto irruzione nella cattedrale di Oslo e, nel bel mezzo dello svolgimento della messa, completamente nudi, hanno iniziato a fare sesso, davanti a tutti i presenti. I fedeli e i preti presenti nella struttura sono rimasti letteralmente allibiti da quanto stesse succedendo sotto i propri occhi. Non era mai successo che due persone entrassero in Chiesa, mettendo in scena un affronto simile, che è andato a ledere la sensiblità dei fedeli, ma anche la sacralità del posto.

Si tratta di due manifestanti, appartenenti al gruppo Fucking for Forest (fare sesso per le foreste), un movimento che punta a salvaguardare il verde e sensibilizzare la popolazione sul disboscamento messo in pratica nelle foreste di diverse parti del mondo. Ma siamo sicuri che esibendo le proprie prestazioni sessuali si adempie, realmente, a tale scopo? O si tratta, esclusivamente, di voglia di mettersi in mostra?

Diversi fedeli, disgustati e indignati per la scena, hanno subito chiamato la Polizia: gli agenti hanno interrotto l'atto, con l'aiuto degli stessi fedeli. L'intera performance è stata fotografata da un uomo presente in Chiesa, anch'egli arrestato, insieme ai due esibizionisti, in quanto ritenuto complice. Dopo l'arresto, i tre sono stati messi di fronte ad una scelta: scontare sedici giorni di carcere o pagare una sanzione per il reato commesso (atti osceni in luogo pubblico). I tre attivisti hanno pagato la multa, affermando che non era possibile restare così tanti giorni in carcere, in quanto "non potremmo restare così tanto tempo senza far l'amore". 

Una coppia interrompe la messa per fare sesso sull'altare

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sesso sull'altare durante la messa

MilanoToday è in caricamento