Sport

Milan, Allegri: "Ibrahimovic come Messi. Merita il Pallone d'oro"

Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, ha convocato 21 giocatori per la gara di Champions League in programma domani sul campo dell'Arsenal tra cui anche Alberto Aquilani che torna a disposizione

L'allenatore del Milan Massimiliano Allegri si gode il momento d'oro del bomber svedese e incorona Zlatan Ibrahimovic, che sabato ha steso il Palermo con una tripletta: "Con Messi e Ronaldo, in questo momento Zlatan è uno dei giocatori più forti al mondo. E ' da Pallone d'oro, sta facendo una grande annata e gli auguro di vincerlo, ma dipende molto dai risultati". Ibra sarà al centro dell'attacco anche domani, quando il Milan farà visita all'Arsenal nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. I rossoneri hanno un piede e mezzo nei quarti di finale, visto il rotondo 4-0 con cui si sono imposti all'andata. Allegri, però, tiene alta la guardia. Nel momento positivo del Milan non è protagonista Alexandre Pato, alle prese con l'ennesimo infortunio muscolare.

"Più che una nota stonata, quest'anno non lo abbiamo mai avuto. Spero speriamo che giochi un ottimo finale di stagione quando rientrerà. Ma non so quando rientrerà", ha affermato l'allenatore rossonero, che intanto per la sfida di Champions recupera Aquilani per la panchina, Emanuelson e forse anche Antonini, che sarà valutato in mattinata. Allegri ha poi fatto il punto sugli altri indisponibili: "Spero che Boateng possa rientrare fra due settimane con il Parma, Nesta è da valutare, Gattuso a giorni avrà l'idoneità per tornare a giocare, Flamini ha giocato 50' con la Primavera, Maxi Lopez dovrebbe tornare in gruppo la prossima settimana, Cassano si sta allenando a livello fisico ma finchè non avrà l'idoneità non posso averlo a disposizione". Infine una frecciatina alla Juve: "Chiudo qui le battute ironiche, ho provato a sdrammatizzare ma qualcuno non ha capito, quindi è meglio evitare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan, Allegri: "Ibrahimovic come Messi. Merita il Pallone d'oro"

MilanoToday è in caricamento