Sport

Playoff: l'Olimpia batte Pistoia

Le red shoes hanno letteralmente asfaltato Pistoia: 87 a 67, dopo 40 minuti di gioco. L'Olimpia, con questa vttoria, domina la serie: 2-0

Una immagine della partita (foto Ea7)

Alessandro Gentile quando c’è stato da soffrire, Daniel Hackett per debellare la resistenza di Pistoia nel terzo quarto e infine Samardo Samuels a lavorare forte dentro l’area imponendo la sua fisicità. L’Olimpia va sul 2-0 nella serie allungando decisiamente nella ripresa. Pistoia tiene quasi tre quarti poi la sua difesa si allenta, il logorio fisico si sente. I toscani erano andati avanti addirittura di 11 all’inizio del secondo periodo in un passaggio a vuoto dell’Olimpia, ma poi la fuga dell’Olimpia è stata molto convincente. Il finale è stato 87-67. La serie riparte da Pistoia venerdì sera, alle 20.45 con diretta su RaiSport.

IL PRIMO TEMPO - Alessandro Gentile parte attaccando il ferro, segna subito due volte in entrata. L’Olimpia va avanti 9-2 quando anche Langford segna da tre dall’angolo. Tre palle perse permettono a Pistoia di piazzare un 9-2 a sua volta che riequilibra la gara a quota 11, in più ad Hackett fischiano due falli. Samardo Samuels due volte schiaccia di forza. Gentile è ispirato al tiro ma la nuova fuga si ferma sul più sei quando Cortese segna cinque punti di fila. Gentile ha 11 punti al termine del primo periodo ma Pistoia è sotto di un solo punto, 22-21. Il secondo in quarto in avvio è complicato perché Pistoia è chiusa dentro l’area e il tiro da fuori non entra. Segnando Daniel, Wanamaker e Washington. Ne nasce un 7-0 di parziale che spinge la squadra di Moretti avanti 28-22 e Coach Banchi chiama time-out. Ma il parziale prosegue, Galanda firma il 12-0 del quarto e a metà periodo è 33-22 Pistoia. Moss segna il primo canestro dal campo da tre, imitato subito dopo da Kangur per il 6-0 di risposta dell’EA7. La seconda parte della rimonta arriva su tripla di Moss, jump lungo di Langford, post-up di Melli e contropiede chiuso da Cerella. Stavolta è Moretti a fermare il gioco con l’Olimpia che in quattro minuti passa da meno 11 a meno 1, sul 37-38. Langford segna l’ultimo canestro del quarto e all’intervallo l’Olimpia è di nuovo avanti di uno, 39-38.

IL SECONDO TEMPO - Deron Washington è il più ispirato di Pistoia, JaJuan Johson mette un jump cadendo all’indietro e la partita rimane una battaglia. A metà del terzo con la tripla di Kyle Gibson, Pistoia rimette la testa avanti sul 50-49. L’Olimpia ha due possessi difensivi in cui forza un’infrazione di otto secondi per superare la metà campo e una di cinque per eseguire una rimessa. Hackett mette la prima tripla dei suoi playoffs e sorpassa sul 52-50. Il momento dell’allungo arriva subito dopo quando la difesa sale di colpi, Melli strappa un rimbalzo offensivo su tiro libero sbagliato da Samuels e innesca la tripla di Gentile. Il Capitano replica sul possesso successivo con un buzzer-beater dalla media che vale il più otto, 63-55. Nel quarto periodo arrivano in sequenza la tripla di Jerrells e quella di Hackett. Samuels sotto canestro alza la voce sia in difesa che in attacco, poi mette la tripla ed è quella della fuga definitiva dell’EA7 (Fonte: Olimpiamilano.com).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Playoff: l'Olimpia batte Pistoia

MilanoToday è in caricamento