rotate-mobile
Sport

Atalanta-Inter 3-2 | Serie interrotta. Strama va ko. Juve a + 4

Succede di tutto all'Atleti Azzurri. Atalanta avanti con Bonaventura, Guarin pareggia. Nella ripresa Denis con una doppietta fa volare gli orobici. Palacio riapre il match

Nel posticipo della 12^ giornata di Serie A, tra Atalanta e Inter finisce 3 a 2. Allo stadio Atleti Azzurri d'Italia, orobici in vantaggio con Giacomo Bonaventura. Dopo il gol, l'Inter soffre per una decina di minuti poi ritrova se stessa e crea almeno tre palle-gol, ma quando la squadra di Andrea Stramaccioni buca l'accorta difesa di Stefano Colantuono, ci pensa Andrea Consigli a salvare.

Nella ripresa pareggio interista con Freddy Guarin. L'Atalanta però non si scompone, anzi, segna con due gol di German Denis (uno su rigore). La partita però resta viva a Rodrigo Palacio fa il 3 a 2. Finisce così e la serie positiva del'Inter si ferma. 
 
IL MATCH - A differenza di quanto annunciato, l'Inter gioca con la difesa a quattro con Zanetti e Nagatomo esterni, Silvestre e Juan Jesus centrali; centrocampo a tre con Gargano, Cambiasso e Guarin; davanti Palacio e Cassano alle spalle di Milito. Atalanta in vantaggio al 9': cross di Peluso e perfetta incornata di testa di Bonaventura che batte Handanovic: 1-0. 120 secondi dopo Atalanta ancora pericolosa: cross di Schelotto e destro al volo di Denis, Handanovic blocca centralmente. Al 16' lancio di Cambiasso, Raimondi in vantaggio su Cassano sbaglia il retropassaggio a Consigli, l'ex attaccante della Sampdoria scatta verso il pallone ma il portiere atalantino arriva prima di lui e blocca.
 
Inter vicina al pareggio al 21': calcio d'angolo, sponda di Silvestre e colpo di testa di Palacio da distanza ravvicinata, gran parata di Consigli. Denis si divora il 2-0 al 34': azione in velocità Cigarini-Moralez-Schelotto, cross basso dell'italo-argentino per Denis che tutto solo in mezzo all'area calcia in curva. Al 40' Cassano serve un pallone incredibile a Palacio che incorna bene, Consigli è bravo a respingere da due passi. Bolide da fuori di Cigarini, pallone che sfiora il palo alla destra di Handanovic. Il portiere, che non ha visto partire il pallone, è rimasto immobile in mezzo alla porta. Una bella Atalanta conduce 1-0 sull'Inter al termine dei primi 45 minuti.
 
Non ci sono state sostituzioni, si riparte dagli stessi 22 che hanno finito il primo tempo. Al 4' conclusione da fuori di Guarin, Consigli si distende sulla sinistra e devia in corner. Altra gran parata del portiere atalantino. Gioco fermo al 5': Palacio ha preso una botta in faccia da Raimondi e perde copiosamente sangue dal naso. Il colpo del difensore atalantino sul volto dell'argentino è sembrato però involontario. Peluso mette giù da dietro Guarin e si prende il cartellino giallo. Calcio di punizione per l'Inter da posizione interessante. La punizione la batte Guarin che con un missile terra aria fa 1 a 1 al minuto 11. 
 
La gioia però dura poco. Al 15' Cigarini apre a destra per Moralez, cross basso per Denis che da due passi batte Handanovic: 2-1. L'Inter accusa il colpo. Al 21' rigore per l'Atalanta: Moralez entra in area, cerca di dribblare Silvestre che lo atterra. Rigore dubbio: il difensore sembra aver colpito prima la gamba di Moralez, l'arbitro ha esitato nel concederlo. Dal dischetto Denis non sbaglia: 3-1. Girandola di cambi: fuori Cassano, Zanetti e Cambiasso, dentro Alvaro Pereira, Livaja e Alvarez.
 
L'Inter accorcia le distanze al 40': Gargano dentro per Palacio, sinistro all'incrocio che fulmina Consigli: 3-2. Inter all'assalto in questo finale alla ricerca del pareggio. Nel finale Atalanta in 10, espulso Parra. L'Inter ci prova ma non c'è più tempo. Straccioni va ko. 
 

LE PAGELLE DEL MATCH

 
TABELLINO: ATALANTA-INTER 3-2
Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini (28' s.t. Biondini), Bonaventura; Moralez; Denis (32' s.t. Parra ).
A disp.: Frezzolini, Polito, Ferri, Lucchini, Brivio, Parra, Matheu, Biondini, Cazzola, De Luca, Troisi, Marilungo. All.: Colantuono
Inter (4-3-3): Handanovic; Zanetti (33' s.t. Livaja), Silvestre, Juan Jesus, Nagatomo; Guarin, Gargano, Cambiasso (28' s.t. Alvarez); Palacio, Milito, Cassano (28' s.t. Pereira).
A disp.: Castellazzi, Belec, Pereira, Mbaye, Jonathan, Alvarez, Romanò, Benassi, Duncan, Livaja. All.: Stramaccioni
Arbitro: Damato
Marcatori: 9' Bonaventura (A), 11' s.t. Guarin (I), 15' s.t. Denis (A), 22' s.t. Denis (A) (r), 39' s.t. Palacio (I)
Ammoniti: Carmona, Peluso (A); Gargano (I)
Espulso: Parra (A)
 
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atalanta-Inter 3-2 | Serie interrotta. Strama va ko. Juve a + 4

MilanoToday è in caricamento