Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Morte Morosini, Balotelli: "Ora avrò più rispetto per la vita"

L'attaccante del Manchester City e Morosini erano stati compagni in Under 21: "Sono scioccato. La sua morte mi insegna a vivere la vita con cautela e dignità"

Mario Balotelli con la maglia azzurra: è stato compagno di Piermario Morosini

Mario Balotelli, ex attaccante dell'Inter e ora in forza al Manchester City di Mancini, è rimasto "scioccato" per la morte di Piermario Morosini, centrocampista bergamasco del Livorno.

I due erano stati compagni nell'Under 21 dello scorso biennio.

"Sono rimasto scioccato e senza parole quando ho saputo della morte di Morosini, non ci credevo, pensavo a un brutto scherzo - ha raccontato Balotelli all'Ansa -. Era un bravo ragazzo, davvero un ragazzo d'oro. Questa storia mi fa riflettere su tante cose della mia vita. Mi insegna ad apprezzare la vita, a rispettarla, a viverla con cautela e dignità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Morosini, Balotelli: "Ora avrò più rispetto per la vita"

MilanoToday è in caricamento