Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Barcellona-Milan 3-1 | SottoMessi dai rigori e dalla classe blaugrana

Al Camp Nou gol di Nocerino illude i rossoneri che nel primo tempo subiscono la doppietta di Messi su rigore. Nella ripresa il Milan protesta ma Iniesta chiude i giochi. Pato ancora ko

A secco Ibrahimovic

Il Barcellona vince per 3 a 1 ed elimina il Milan. Al Camp Nou, gli azulgrana ringraziano la doppietta nel primo tempo, su rigore, di Leo Messi che stende i rossoneri nonostante il gol del pareggio e della momentanea qualificazione di Antonio Nocerino. Nella ripresa ci pensa poi Andres Iniesta a chiudere la pratica. 

IL MATCH - A Barcellona è caduta la pioggia in mattinata e nel pomeriggio. Nonostante l'acqua, gli addetti al campo non hanno rinunciato a bagnarlo come ama Guardiola e lo hanno fatto pure due volte. La partita è subito a ritmi alti. Al 5' Messi affonda centralmente, entra in area e con il sinistro impegna Abbiati, che para in due tempi. Al 7' Messi grazia il Milan: Daniel Alves mette al centro per Fabregas, tocco di testa che libera Messi, destro da due passi sul fondo. Messi però non sbaglia due volte e al minuto 11 segna, su rigore, e porta avanti il Barça: Mexes perde palla ingenuamente sul pressing di Messi, l'argentino entra in area e scambia con Fabregas, Antonini entra in scivolata su Messi e lo stende. Il Milan rischia sempre un po' troppo in fase di disimpegno, brutto l'approccio dei rossoneri. Ancora un pallone pericoloso nell'area del Milan, ma la difesa rossonera riesce a spazzare. Il Barcellona arriva fin troppo facilmente dalle parti di Abbiati e Messi al 26' impegna ancora il portiere rossonero. Il Barcellona presa altissimo e il Milan spesso perde palla nella propria metà campo.
 
Al 32' assist di Ibrahimovic per Nocerino che si inserisce bene in area e con un destro in diagonale batte Valdes: 1 a 1 dal nulla dei rossoneri! Non bene la difesa del Barcellona nell'azione del gol: i tre dietro sono saliti male e nessuno si è curato dell'inserimento di Nocerino. La risposta è nei tiri di Xavi e Fabregas ma Abbiati è sempre attento. Al 40'  altro calcio di rigore per il Barcellona! Su calcio d'angolo, Nesta abbraccia Busquets in area e lo mette giù: rigore francamente generoso. Il fallo c'era, ma con questo metro di giudizio un arbitro dovrebbe dare una dozzina di rigori a partita. Messi cambia angolo e raddoppia: 2 a 1. Ammoniti Nesta e Seedorf per proteste. Gol numero 58 per la pulce. Ad inizio ripresa Ibra aggancia in area, poi cade sul contatto con Mascherano, tutto regolare. Contatto dubbio. Messi prova il tiro dal limite al minuto numero 8', il pallone carambola su Mexes e libera Iniesta in area, destro da posizione ravvicinata e gol: 3-1. Lancio in profondità per Messi, stop e tocco a seguire per l'inserimento di Thiago Alcantara (al posto di Xavi) che da due passi calcia a lato. E' andata bene al Milan ma il match sembra ormai aver detto tutto. Pato ancora ko, Allegri lo rischia, si fa male ed entra Maxi Lopez. Non c'è più tempo però e il Barcellona vince per 3 a 1 eliminando così il Milan e qualificandosi per le semifinali di Champions League.
 
TABELLINO - BARCELLONA-MILAN 3-1
Barcellona (4-3-3): Valdes; D. Alves, Piqué (30' st Adriano), Mascherano, Puyol; Xavi (18' st T. Alcantara), Busquets, Iniesta; Cuenca, Messi, Fabregas (35' st Keita). A disp.: Pinto, Montoya, Sanchez, Pedro. All.: Guardiola 
Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta, Mexes, Antonini; Nocerino, Ambrosini, Seedorf (15' st Aquilani); Boateng (24' st Pato; 38' st Maxi Lopez); Robinho, Ibrahimovic. A disp.: Amelia, Bonera, Yepes, Emanuelson. All.: Allegri
Arbitro: Kuipers (OLA)
Marcatori: 11' rig. Messi (B), 32' Nocerino (M), 41' rig. Messi (B), 8' st Iniesta (B)
Ammoniti: Antonini (M), Nesta (M), Seedorf (M), Mascherano (B), Robinho (M), Mexes (M), Maxi Lopez (M), Nocerino (M)
 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcellona-Milan 3-1 | SottoMessi dai rigori e dalla classe blaugrana

MilanoToday è in caricamento