Venerdì, 22 Ottobre 2021
Basket

Blackiron-Rentpoint.it Carugate buone risposte dal Memorial Stefano Moretti

Nonostante la gravi assenze di Meroni e Canova, a cui si è aggiunta quella di Baiardo, arrivano risposte positive per la Blackiron-Rentpoint.it Carugate dal Memorial Moretti

Si è svolto lo scorso fine settimana al PalaGiordani di Milano il Trofeo Memorial Stefano Moretti. Torneo in memoria ed onore dello scomparso dirigente della Sanga Milano, con la partecipazione di quattro squadre impegnate nel campionato di Serie A2 che prenderà il via il prossimo 9 ottobre. In campo le padrone di casa del Sanga Milano, la Blackiron-Rentpoint.it Carugate, la Cestistica Spezzina e la AS Vicenza.

La Blackiron-Rentpoint.it Carugate si è presentata al via del torneo senza due elementi fondamentali del quintetto di base, Meroni e Canova, ferme ai box per infortunio, ed hanno perso durante la seconda gara del torneo, quella con Vicenza, anche la Baiardo.

Nonostante questo lo staff tecnico di Carugate ha potuto annotare diversi spunti interessanti per migliorare la condizione e l'amalgama in vista dell'esordio in campionato in programma il 9 ottobre al PalaCicogna di Ponzano Veneto contro la Posaclima.

Poco confortante per le lombarde la prima semifinale contro La Spezia terminata con un meno 20, 71-50 il finale, difficile da digerire. E' mancato il gioco sia in attacco che in difesa. Un match nel quale si è salvata solo Helmi Tulonen autrice di 19 punti all'esordio in un incontro ufficiale.

Diverso quanto accaduto nella finale per il 3° e 4° posto contro Vicenza, dove Carugate ha giocato sprazzi di buon basket mostrando una difesa meno traballante ed un attacco solido. Il match è terminato 70-64 per le vicentine ma il risultato in questa fase della stagione conta davvero poco.

Molto importanti, di contro, le risposte arrivate dalle cestiste. La Tulonen si è riconfermata con 24 punti ed un terzetto di atlete, Diotti, Usuelli e Grassia hanno chiuso con 9 punti ciascuno.

Ora, si legge in una nota di stampa della Basket Carugate, le atlete sono di nuovo al lavoro, per progredire,soprattutto, nelle sinergie difensive. Da segnalare che le tre infortunate sono in cura presso lo staff del Tibody Institute di Arcore. L'obiettivo è quello di averle a disposizione per l'inizio del campionato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blackiron-Rentpoint.it Carugate buone risposte dal Memorial Stefano Moretti

MilanoToday è in caricamento