rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Basket

LBA, l’Olimpia comanda per 40 batte Scafati e si prende la vetta del Campionato

Shields e Napier inarrestabili, l'EA7 Emporio Armani stende nettamente la squadra campana: la cronaca, il tabellino e gli highlights del match

L’Olimpia Milano si impone contro la Givova Scafati Basket e raggiunge la Germani Brescia in testa alla classifica della Serie A a quota 40 punti.

LA PARTITA

La cronaca (Fonte Ufficio Stampa LBA) - In avvio di partita, gli ospiti si affidano all’asse Robinson (12 punti e 7 assist) – Gamble e innescano anche Henry (20 punti, 6/8 da tre) dal perimetro mentre i padroni di casa sfruttano la versatilità di Melli e le accelerazioni di Caruso (10 punti e 4 rimbalzi) e Tonut (7 punti) per mantenere l’equilibrio (8-9).

Successivamente, tuttavia, Shields (20 punti, 6 assist e 24 di valutazione) si prende il proscenio con gioco da tre punti in transizione, assist sia per la tripla di Napier (18 punti, 6/8 da tre) che per il tagliante Caruso e palla rubata capitalizzata facilmente in contropiede da Tonut per il 18-11. Dopo un timeout chiamato da coach Boniciolli, Sek Henry manda a bersaglio un’altra tripla e si sblocca anche l’ex Gentile per i gialloblu ma Shields continua a fare la differenza sia al ferro che dall’arco e l’EA7 Emporio Armani conserva il vantaggio (23-16).

Al termine del quarto, una schiacciata in contropiede di Voigtmann (8 punti e 5 rimbalzi) viene replicata da un paio di bei canestri dalla media distanza di Rossato (11 punti), prima che Bortolani regali ad Hines (9 punti, 5 rimbalzi, 4 assist, 18 di valutazione) l’appoggio a fil di sirena del periodo valevole il 28-20. In seguito, Valentine (13 punti) si sblocca con un canestro da tre punti e la pericolosità perimetrale di Bortolani e Napier aggiorna il massimo vantaggio locale sul 36-22 contro Pinkins (16 punti, 7 rimbalzi, 4 assist e 22 di valutazione) e compagni.

Tocca poi ad Henry caricarsi la Givova sulle spalle con le sue iniziative individuali anche se, dopo l’appoggio di Nunge del -9, Napier firma un’altra gran tripla e regala a Melli il layup del 43-29. Dopo un botta e risposta dall’arco tra Robinson e Shields, Gentile mostra i muscoli nel pitturato e Rossato sfrutta delle ottime difese campane in transizione per siglare anche il -8; al termine del tempo, tuttavia, Napier si mette in proprio e batte la sirena con lo step-back che manda le squadre negli spogliatoi sul 49-38.

L’Olimpia inizia al meglio anche la ripresa, dato che, al di là di una palla rubata di Mouaha, Shields sigla un’altra bomba, mette in ritmo Caruso e affianca l’ottimo asse Tonut-Flaccadori nel far scappare ulteriormente la propria squadra sul 60-40. Con i guizzi di Rossato e le triple ben costruite per Robinson, Pinkins e Henry, Scafati prova a non mollare ma Milano resta saldamente in controllo grazie all’inarrestabile Shields e al tap-in di Voigtmann del 66-51.

Al termine del quarto, Valentine realizza ancora in 1vs1 e poi Nunge replica al canestro dell’omologo Voigtmann e poi Mouaha batte la sirena con la bomba che riavvicina la Givova sul 70-57. Dopo un bel appoggio in transizione di Pinkins per il -11 ospite, Napier accende l’ultimo periodo dell’EA7 Emporio Armani con due triple consecutive e Voigtmann dal mezzo angolo ridà serenità ai padroni di casa (78-59 a 7’ dalla fine). Grazie ad Hines da sotto e a Ricci e Valentine dall’arco, in seguito, l’Olimpia tocca anche il +24 e controlla agevolmente fino al 99-77 conclusivo.

IL TABELLINO

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO-GIVOVA SCAFATI 99-77 (28-20, 49-38, 70-57)

MILANO: Poythress ne, Bortolani 2 (4 assist), Tonut 7, Melli 5, Napier 18 (6/8 da 3), Ricci 3, Flaccadori 4, Caruso 10, Shields 20 (6 assist), Hines 9, Valentine 13, Voigtmann 8. Coach Messina

SCAFATI: Cavaliere ne, Sangiovanni ne, Blakes ne, Gentile 6, Henry 20, Mouaha 5, Pinkins 16, Rossato 11, Robinson 12, Nunge 5, Pini, Gamble 2. Coach Boniciolli

ARBITRI: Paternicò, Paglialunga, Marziali

GLI HIGHLIGHTS

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LBA, l’Olimpia comanda per 40 batte Scafati e si prende la vetta del Campionato

MilanoToday è in caricamento