Milan, sconfitta ai rigori con il Bayern. Allegri: "C'è da lavorare"

Ibrahimovic porta in vantaggio i rossoneri con un fendente dei suoi. Poi la partita s'appiattisce e il Bayern pareggia. Ai rigori, i tedeschi si giocheranno la finale dell'Audi Cup

Calcia alto il suo rigore Alberto Paloschi e così non ci sarà il Milan domani nella finale dell'Audi cup a Monaco di Baviera. Il Bayern gioca meglio e vince ma non riesce a farlo nei 90' che si chiudono sull'1-1 grazie alle tante buone parate di Abbiati e a un pizzico di sfortuna.

C'é un evidente differenza di preparazione tra le due squadre visto che il Bayern è alla sua settima amichevole, ma il Milan ha un bene rifugio chiamato Ibrahimovic e allora, non avendo le gambe per costruire gioco, si affida al lancio lungo per lo svedese che basta e avanza per spaventare i difensori tedeschi. Lo schema funziona a inizio gara e al 4' l'attaccante rossonero batte Neuer portando in vantaggio il Milan. Dà anche assist Ibrahimovic ma Cassano spreca tutto al 12' tirando addosso al portiere tedesco.

Passato l'inizio difficile, il Bayern inizia ad attaccare e non smette più di farlo fino al 90', guidato dal solito gran talento di Robben. Dopo qualche tentativo sfortunato, i padroni di casa arrivano comunque al meritato pareggio grazie a un bel sinistro da fuori area di Kroos al 34'. Lentissima la manovra della squadra di Allegri che ha tutt'un altro passo rispetto ai bavaresi e da Gattuso a Cassano, sono tanti i giocatori rossoneri lontani da una forma decente. Robben fa ammattire Taiwo, anche perché su quella fascia spinge forte l'ex genoano Rafinha che costringe Abbiati a un gran parata con l'aiuto anche della traversa. Dal 10' in poi si gioca praticamente in un'unica area, come dimostra il tabellino che parla di 19 tiri in porta a 2 per il Bayern alla fine del primo tempo, ma anche nella ripresa la gara non cambia con il portiere rossonero smepre super impegnato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cala un po' il ritmo dei bavaresi e così il Milan riesce a tenere di più il pallone e, dopo che Taiwo timbra Robben sulla tibia e lo costringe a uscire, in difesa soffre molto di meno e riesce ad arrivare ai rigori decisi dall'errore di Paloschi. "Sarebbe stato bello arrivare in finale - ha detto Allegri - però i ragazzi hanno fatto alcune buone cose, altre meno buone. Credo ci sia molto da migliorare ma per essere la prima vera gara si può essere soddisfatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento